Bologna

Torino-Bologna, le pagelle dei rossoblù: partita da incubo per i ragazzi di Troise

Le pagelle del Bologna

Luca Pincherle
03.11.2019 19:29

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Marconi 5,5: Qualche bell'intervento, poi affonda con il resto della squadra. Sul gol di Ibrahimi la smanaccia dentro lui. 

Lunghi 5: Perde un pallone sulla linea di fondo che regala un gol al Torino. Il fischio finale è un sospiro di sollievo.

Boloca 4,5: Dopo quattro secondi rimedia un'ammonzione, questa è la intro della sua gara. Sbaglia spesso la costruzione della manovra, fatica sempre in marcatura e Troise lo cambia ddirittura nell'intervallo. (dal 45' Portanova 5,5: Certamente non peggio di Boloca ma subisce la goleada del Torino lo stesso. 

Khailoti 4,5: Quando vede arrivare gli attaccanti del Torino si sente in costante pericolo. Mette fine ad ogni problema facendosi espellere all'inizio del secodno tempo. 

Visconti 5: Corre tanto ma non riesce mai ad essere incisivo, oggi il Bologna sugli esterni ha fatto tanta fatica, come testimonia il netto mismatch con Singo

Koutsoupias 5,5: Di fatto crea il più grande pericolo con un bel colpo di testa disinnescato da Lewis, per il resto è solo quantità (dal 83' Grieco s.v.)

Mazza 6: Trasforma il rigore dopo essersi litigato il pallone con Juwara, gioca pochissimi palloni rispetto alla sua solita media ma il problema del Bologna è stat proprio la costruzione del gioco e forse poteva dare più.  

Stanzani 4,5: Un fantasma in mezzo al campo. È anche vero che sulla sua fascia non si gioca, ma ci si accorge della sua presenza dopo tanto tempo. (dal 58' Baldursson 5: non lascia il segno nemmeno lui);

Juwara 6: Corre e si sbatte, viene sempre raddoppiato e non è mai concreto nell'iniziativa. Si procura un rigore generoso e poco più. 

Uhunamure 5,5: Per il poco che fa, prova a far salire le squadra e tenta qualche sponda interessante. Il fisico non lo sostiene (dal 58' Mancuso 5: non la giornata migliore per entrare a dare una scossa alla squadra)

Cangiano 6: L'ultimo a mollare, il Bologna si aggrappa alle sue qualità sperando di poter creare qualcosa, ma è troppo isolato. (dal 83' Rocchi s.v.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Italia-Paraguay, le pagelle degli azzurri: la difesa paga due distrazioni, attacco spento