Udinese

Udinese-Hellas Verona, le pagelle dei bianconeri: Oviszach devastante, Biancon giganteggia

Le pagelle della squadra bianconera

Giacomo Mozzo
23.11.2019 17:10

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

 

Gasparini 6: poco impegnato dagli attaccanti gialloblù, fa buona guardia e dirige autorevolmente la difesa. Sul gol di Yeboah non esce benissimo, forse disturbato da un giocatore gialloblù.

Biancon 7: attento e ordinato in fase difensiva, dove si alterna tra la posizione di esterno e quella di centrale con Mazzolo. Decisivo davanti, con l'incornata del raddoppio in chiusura di primo tempo.

Kubala 6,5: prestazione di grande sostanza. Soffre molto poco Yeboah e Amayah e si propone spesso e volentieri in proiezione offensiva, dialogando bene con Ianesi.

Rigo 6,5: solido e affidabile, dirige le operazioni in mezzo al campo e sfiora il gol con un bel destro dal limite. Nel secondo tempo cala un po', uscendo molto stanco ad un quarto d'ora dal termine. (dal 76' Cum s.v.)

Dzankic 6,5: nonostante l'ammonizione, riesce a gestire senza particolari patemi le folate offensive degli attaccanti gialloblù. Concentrato e puntuale.

Mazzolo 6,5: anche lui è intelligente a gestire il giallo del primo tempo e a contenere Sane. Inoltre, offre un assist per Oviszach dopo bel break difensivo e sfiora pure il gol.

Ballarini 6,5: se il centrocampo dell'Udinese domina la partita nei primi 45 minuti il merito è principalmente suo. Quantità e qualità, piedi buoni e inserimenti.

Battistella 6,5: discorso analogo a quello per Ballarini può valere anche per lui. Anima del centrocampo bianconero nel primo tempo, soffre il giusto nella ripresa, ma resiste con grinta e senza mai perdere lucidità.

Oviszach 7,5: senza dubbio il migliore in campo. Una freccia imprendibile per la difesa del Verona: un gol strepitoso, giocate ad altissima velocità, una spina nel fianco costante per gli scaligeri. Nella ripresa offre anche una palla d'oro a Ndreu, che spreca. Esce stremato, tra gli applausi. (dall'82' Renzi s.v.)

Compagnon 7: dialoga benissimo con gli altri due elementi offensivi della formazione di Cristante. Avvia l'azione del primo gol di Oviszach e mette sulla testa di Biancon la palla del raddoppio. (dal 59' Ndreu 6: entra bene in partita, aiutando la squadra nel momento di maggior sofferenza. Fallisce un'ottima occasione davanti a Ciezkowski.)

Ianesi 7: a tratti incontenibile per i gialloblù, svaria su tutto il fronte offensivo, stazionando principalmente a sinistra e combinando bene con Kubala. Si sacrifica molto anche in ripiegamento ed esce applauditissimo. (dal 76' Comisso s.v.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: Colley allunga, salgono Fonseca e Pavone
Una luce nel buio: Pallecchi esordisce in serie B nel Livorno ultimo in classifica