Primavera 1

[FINALE]- Primavera 1, Atalanta-Lecce 2-2: gara piacevole, un punto che accontenta più gli ospiti

La cronaca in diretta del match tra orobici e salentini

16.10.2021 00:30

Si torna in campo anche al Centro Sportivo “Bortolotti” di Zingonia (BG), con la 5^ giornata di campionato del Primavera 1 che vede di fronte l'Atalanta di Massimo Brambilla contro il Lecce di Vito Grieco. La classifica parziale e l'atteggiamento delle due squadre promette un match scoppiettante: la Dea viene da tre risultati utili, in un inizio di campionato tortuoso dovuto ad un calendario non facile, condito però da 7 punti nelle prime quattro gare dopo aver affrontato già Juventus, Inter e Milan. Il ricambio generazionale sembra in procinto di portare risultati altisonanti anche quest'anno per i bergamaschi, ma la chiamata Lecce è da prendere con le pinze per gli uomini di Brambilla; i giallorossi, infatti, sono stati gli ultimi ad ottenere la promozione in Primavera 1 nella scorsa stagione, ma l'esordio dei ragazzi di Grieco è stato significativo. Sono 5 i punti in cascina nelle prime 4 giornate, a seguito di un calendario senza particolari scogli e di un progetto molto promettente: i salentini si segnalano come una squadra giovane, talentuosa e piena di ragazzi in crescita arrivati dall'estero. Match, dunque, tutto da vivere su MondoPrimavera!

LA CRONACA

Atalanta in parte rimaneggiata in vista della Youth League, Lecce con i titolarissimi: 

1' Si parte!

5' Prime fasi interlocutorie del match, con il possesso prevalentemente alla Dea.

9': Lecce che si protegge con un compatto 4-4-1 e cerca di innescare le due punte, Burnete e Back. Attacca con un palleggio continuo l'Atalanta nella metà campo degli ospiti.

13': GOL ATALANTA! Panada verticalizza con i giri giusti per De Nipoti, che lanciato a rete viene braccato dai difensori salentini, poi lavora il pallone e serve la sfera per Omar che insacca! 1-0! Quarto gol stagionale per lo svedese.

17': Non cambia per ora lo spartito della gara, Dea aggressiva e Lecce ancora rintronato.

21': Panada calcia con coraggio da fuori e scomoda Samooja nella presa.

24': Si affaccia il Lecce con una palla ferma, Vulturar disegna in mezzo per Salomaa che la rimette di testa al centro dell'area e la difesa dell'Atalanta rischia l'autogol con una deviazione.

29': Omar tenta di penetrare dentro l'area ma trova l'opposizione della difesa ospite.

33': Poche vere emozioni nel corso dei primi trenta minuti, ma il gol di Omar sposta gli equilibri verso i bergamaschi.

35': Paratona di Dajcar! Traversone perfetto dalla sinistra di Nizet che trova Back, dimenticato dalla difesa della Dea; l'incornata del danese trova l'opposizione prodigiosa dell'estremo difensore locale.

36': Altra occasione per il Lecce, stavolta è Salomaa a mettere fuori sul cross di Nizet!

38': Traversa per l'Atalanta! Punizione laterale dalla destra per la Dea, Guerini indirizza verso la porta di testa, ma Samooja con un riflesso devia il pallone sulla traversa!

43': PAREGGIO DEL LECCE! Salomaa! Ripartenza bruciante degli sopiti grazie al lavoro eccezionale di Back, che raccoglie il pallone, punta Berto e aspetta l'inserimento puntale di Salomaa che infila il pareggio con un mancino preciso!

45+1': FINE PRIMO TEMPO! Dopo una mezz'ora di controllo totale per l'Atalanta, il Lecce spinge e trova il pareggio grazie ad una buona organizzazione offensiva.

46': Si torna alle ostilità!

51': Lecce decisamente più diretto rispetto al primo tempo, con un baricentro più alto volto ad impensierire di più la Dea in fase di impostazione.

56': 2-1 ATALANTA! SIDIBE! Traversone profondo dalla destra di Renault che trova Sidibe, al quale basta colpire appena il pallone di testa per segnare a causa dell'uscita scellerata di Samooja! Vantaggio Dea, in una fase del match che non sembrava presagire un gol.

59': Guerini è il primo a lasciare il match per un problema fisico, al suo posto Del Lungo.

60': Conclusione dai 35 metri a scendere di Bernasconi che spaventa Salomaa. Esecuzione balistica invidiabile per l'ex-Cremonese.

65': 2-2! DOPPIETTA DI SALOMAA! Parapiglia da rimessa laterale del Lecce messa direttamente in area, passivi sia Chiwisa che Berto che non intervengono come dovrebbero, più lesto di tutti ancora il finlandese che si prepara il sinistro sottoporta che vale il nuvo pareggio! Un'altra rete dopo un periodo morto della gara.

70': Girandola di cambi, dentro Lozza e Zuccon per De Nipoti e Panada per i locali, Salomaa e Burnete lasciano il posto a Scialanga e Oltremarini per gli ospiti.

71': Zuccon appena entrato si fa ammonire per una leggerezza in fase di impostazione, sventando una potenziale ripartenza con una trattenuta.

76': Fase tesa della gara, sono più gli errori delle giocate illuminanti.

77': Rischio per Zuccon, che in un contrasto con Vulturar arriva in ritardo ma l'arbitro non ravvede un intervento falloso.

80': Palla gol nitida per la Dea! Sugli sviluppi di una punizione laterale dell'Atalanta la palla piove al centro dell'area dove Chiwisa tutto solo non inquadra la porta di prima.

81': Samoja Sventa il 3-2! Grande parata dell'estremo difensore leccese che tocca in calcio d'angolo sul colpo di testa in inserimento di Ceresoli e si fa perdonare in parte per l'errore sul secondo gol atalantino.

85': Cambio offensivo per l'Atalanta che inserisce Fisic per Renault, Daka rileva Milli per il Lecce.

90': Quattro i minuti aggiuntivi per le due squadre.

90+2': Omar, che nel finale gioca più largo, converge verso il centro del campo calciando alle stelle, in uno degli ultimi squilli del match.

90+4: FINITA! 2-2! Un pareggio che il Lecce prende di buon grado e che lascia l'amaro in bocca alla Dea, Pericolosa e efficace in fase offensiva, ma pigra e disattenta dietro nelle ripartenze e nella furbizia degli ospiti. Grazie per averci seguito, alla prossima!

IL TABELLINO DI ATALANTA-LECCE

MARCATORI: 13' Omar, 43', 65' Salomaa, 56' Sidibe

AMMONITI: Guerini (A), Burnete (L), Zuccon (A), Vulturar (L)

ATALANTA: Dajcar, Ceresoli, Renault (dall'84' Fisic), Sidibe, Guerini (dal 59' Del Lungo), Chiwisa, Panada (dal 69' Zuccon), De Nipoti (dal 69' Lozza), Omar, Berto, Bernasconi. A disp: Bertini, Sassi, Mediero, Hecko, Regonesi, Giovane.

ALLENATORE: Massimo Brambilla

LECCE: Samooja, Nizet, Hasic, Salooma (dal 68' Scialanga), Vulturar, Back, Burnete (dal 68' Oltremarini), Torok, Gonzalez, Milli (dall'85' Daka), Lemmens. A disp: Bufano, Russo, Marti, Pascalau, Luperto, Carrzzo, Coqu.

ALLENATORE: Vito Grieco

ARBITRO: Signor Mucera Giuseppe

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Primavera 2, Cremonese-Virtus Entella 0-3: Mazzotta trascina i liguri, nulla da fare per i grigiorossi