Nazionali Giovanili

Italia U21, Frattesi: "Abbiamo dato tutto, non c'è nulla da recriminare"

Le dichiarazioni di Davide Frattesi dopo la sconfitta contro il Portogallo

Matteo Zampini
01.06.2021 00:35

L'Italia è uscita sconfitta dal Portogallo per 5-3 dall'Europeo Under 21 dopo una battaglia lunga durata 120 minuti. Queste le dichiarazioni del centrale Davide Frattesi ai microfoni di Rai Sport

“Tutto il gruppo ha lavorato per cinque anni per prepararci a questo evento. Penso che, fino a quando siamo rimasti in undici, di aver dimostrato di non essere stati inferiori al Portogallo, anzi probabilmente meglio. Purtroppo un episodio ci ha sfavorito e poi loro sono venuti fuori in dieci contro undici. C'è delusione ma siamo consapevoli perchè questo gruppo ha dato tutto e non possiamo recriminarci di niente. Cutrone è il giocatore che ci ha trascinato, ha fatto la differenza e quindi complimenti. Nicolato? Indescrivibile, geniale. Ho fatto cinque anni con lui ed è diventato il mio secondo padre. Gli devo tantissimo”.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
Italia U21, Nicolato: "In tutto il torneo abbiamo dimostrato grande carattere. Ora pensiamo al prossimo biennio"