Cagliari

Lazio-Cagliari, le pagelle dei rossoblù: Carboni una garanzia, Desogus imprendibile

Le pagelle della squadra di Agostini

Giacomo Mozzo
26.02.2021 15:15

Ciocci 6: non può nulla sul gol di Cerbara, para bene il destro di Shehu. Praticamente mai impegnato nella ripresa.

Boccia 6: spinge il minimo indispensabile, concentrandosi principalmente sulla fase difensiva. Sempre attento sui tentativi di incursione di Ndrecka e Czyz.

Cusumano 6: qualche difficoltà in avvio di gara sugli scambi tra Tare e Cerbara, poi prende le misure. Sostituito ad inizio ripresa. (dal 55' Zallu 6: fa il suo, aiutando la squadra a difendersi con ordine.)

Carboni 6,5: una garanzia di affidabilità e tempestività. Si vede che ha maturato esperienza in Prima Squadra e la mette al servizio dei compagni.

Michelotti 6: intraprendente in avvio di gara, prova anche un paio di conclusioni da fuori. Più prudente nella ripresa, mai in sofferenza.

Conti 6,5: pronti-via e cerca subito il gol olimpico. Sempre pericoloso quando calcia da fermo, costringe Furlanetto ad una grande parata. Sapiente in cabina di regia. (dal 73' Schirru s.v.)

Kourfalidis 6,5: prestazione di sostanza e grande agonismo. Lotta su ogni pallone e si rivela fondamentale, in coppia con Conti, per dare equilibrio alla squadra di Agostini.

Desogus 7: ci mette un po' a carburare, ma quando parte diventa imprendibile. Crea da solo l'occasione del 2-1, fuggendo alla difesa biancoceleste, e corre moltissimo. Ogni volta che punta l'uomo riesce ad arrivare sul fondo. (dall'87' Cavuoti s.v.)

Delpupo 6: meno appariscente rispetto ad altre esibizioni, fondamentale quando salva sul colpo di testa di Armini. (dal 73' Kouda 5,5: non entra con il piglio giusto, perdendo qualche pallone di troppo. Impegna comunque Furlanetto con un bel destro.)

Tramoni 6: si accende ad intermittenza, ma quando lo fa mette in apprensione la retroguardia biancoceleste. Con un colpo da biliardo, ad inizio secondo tempo, va vicino al gol del 3-1. (dal 55' Luvumbo 5,5: anche lui non entra benissimo. Cerca un paio di volte la via della porta, con conclusioni sballate.)

Contini 6: si dà un gran daffare al centro dell'attacco dei sardi, faticando però a trovare spazi buoni. Corre e combatte fino all'ultimo minuto, sempre encomiabile il suo impegno.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Primavera 2, rinviata Vicenza-Monza