Juventus

Juventus, sospese le attività del settore giovanile: la nota del club

Si fermano le attività delle giovanili bianconere

Simone Negri
19.10.2020 21:06

Il settore giovanile della Juventus si ferma. In seguito ad alcuni casi di positività al Covid-19 riscontrati in alcune squadre del vivaio, la società bianconera ha deciso di interrompere temporaneamente le attività del settore giovanile maschile e femminile. L'ultimo contagiato, in ordine di tempo, è il centrocampista Alessandro di Pardo della formazione Under 23. Di seguito la nota pubblicata sul sito ufficiale della Juventus. 

A seguito del riscontro di alcuni casi di positività al Covid -19 in talune squadre del Settore Giovanile, la Juventus comunica che, precauzionalmente, ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività del settore giovanile maschile e femminile. I casi positivi e i relativi contatti stretti sono stati posti in isolamento fiduciario nel rispetto della normativa vigente.

Primavera 2, la classifica aggiornata dopo il weekend
Genoa, esordio in A per Ebongue