Lecce

Lecce-Crotone, le pagelle dei pugliesi: Vulturar grande personalità, Felici migliore in campo

Le pagelle del Lecce

Niccolò Parenti
20.02.2021 15:10

È ARRIVATO L'ALMANACCO 2021 DE LA GIOVANE ITALIA! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO IN PRELAZIONE AD UN PREZZO SPECIALE

Borbei 6: non può nulla sulla conclusione di Frustaglia, per il resto della gara non deve impegnarsi molto

Lemmens 6,5: incarna alla grande l'essenza del terzino, è sicuramente uno dei giocatori che si fa vedere di più dei suoi.  Dal 75'Hasic 6:  entra rude in certi contrasti, ma riesce a mantenere bene la concentrazione in difesa.

Ciucci 6: prestazione nella media in fase sia difensidifensidi spinta 

Macri 6,5: uno dei giocatori più in forma nelle file dei suoi.

Gianfreda 6,5: oggi è sia in veste di centrale che di regista. Crea sempre palloni appetibili per i suoi.

Monterisi 6: con Gianfreda forma una coppia difensiva con la licenza di creare palloni con lanci lunghi per i suoi. Macchia la sua prestazione, avendo molte responsabilità sul gol avversario.

Felici  7:  sulla fascia è  una furia totale, la conquista del calcio di rigore è totalmente merito suo.

Dal 54' Travaglini 6,5:  entra bene nella partita, donando maggiore velocità a i suoi

Vulturar 7: propizia l'azione dove Felici conquista il rigore, sfodera una personalità da grande giocatore, nonostante sia uno dei più giovani.

Oltremarini  6:  è uno dei giocatori del Lecce che si fa più vedere nei primi minuti, cala con l'andare avanti della gara. Dal 81'Back S.v

Ortisi 6: cerca sempre l'incursione al centro con qualche guizzo interessante, ma la difesa pitagorica oggi  è  stato un cliente difficile.

Dal 75' Berg 6: il migliore dei subentrati, ha sui piedi l'occasione del due a uno, ma Mignogna lo mura al momento giusto

 Burnete 5,5: giornata non facile, non si fa mai vedere troppo nelle azioni offensive dei suoi

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Matelica, Liberti: "Finalmente in campo, ma ora concentrati sul Teramo"