x

x

Storie di Primavera

Inter
Inter

Archiviata la sosta nazionali, torna in campo il campionato di Primavera 1. A spiccare è la sfida tra Inter e Lecce che al “Konami Training center” si affrontano nel match valido per la 27^giornata. Nell'ultimo turno, i nerazzurri hanno pareggiato 1-1 in casa della Roma. Un punto, che ha consentito ai ragazzi di Chivu da una trasferta molto insidiosa, mantenendo invariato il vantaggio sul secondo posto, occupato proprio dai giallorossi. La Beneamata ha recriminato per un episodio arbitrale controverso. L'Inter viene da una striscia di quattro pareggi consecutivi ed oggi è chiamata a vincere per provare a blindare definitivamente il primo posto. 

Dall'altra parte abbiamo il Lecce, squadra che nell'ultima uscita ha pareggiato in casa contro la Fiorentina. Dopo il gol iniziale dei Viola, i salentini sono stati bravi a pareggiare grazie alla rete firmata da Burnete. Il Lecce occupa il quattordicesimo posto in classifica e ha un vantaggio di otto punti sull'ultimo posto, occupato dal Bologna. Un risultato positivo consentirebbe ai ragazzi di Coppitelli di allontanarsi dalla zone calde della classifica. Segui Live l'andamento della gara su MondoPrimavera.com

Inter Primavera

INDICE

La cronaca di Inter-Lecce Primavera

1': Inizia il match. Primo possesso affidato all'Inter.

2': primo brivido per la difesa salentina che neutralizza con difficoltà il cross di Motta.

5': squillo dei nerazzurri con Kamate che non riesce ad indirizzare il proprio colpo di testa.

7' OCCASIONE LECCE: tiro a giro di Burnete che si spegne di pochissimo sul fondo.

12' RIGORE PER L'INTER: fallo di mano di Russo che intercetta in modo irregolare il cross di Berenbruch.

13' SBAGLIA STANKOVIC: grande parata di Borbei che con il ginocchio neutralizza il penalty del capitano nerazzurro.

20': prova a prendersi il campo il Lecce, cresciuto negli ultimi minuti.

26' OCCASIONE INTER: duello fisico vinto da Owusu che poi cerca il tiro, respinge in modo sicuro Borbei.

33': schema su calcio d'angolo del Lecce che libera Esposito, il suo colpo di testa viene schermato da un difensore dell'Inter.

37' LECCE IN DIECI: intervento ruvido di Winkelmann ai danni di Berenbruch. Direttore di gara che opta per l'espulsione dell'attaccante tedesco.

39' OCCASIONE INTER: dribbling di Quieto ai danni di Borbei, il suo tiro viene deviato in angolo da Russo che salva sulla linea di porta.

44': sfiora l'autorete Alexiou che di testa rischia di ingannare Raimondi. Brivido per l'Inter.

45': due minuti di recupero.

45+2': fine primo tempo

46': inizia il secondo tempo. Doppio cambio nell'Inter con gli ingressi di Cocchi e Spinaccè al posto di Motta e Quieto. Cambio anche nel Lecce: esce Russo ed entra Davis.

47': primo squillo del Lecce con Daka che da posizione favorevole calcia però alto.

50' OCCASIONE LECCE: verticalizzazione di Burnete che in profondità pesca McJannet, l'irlandese cerca il pallonetto su Raimondi ma la palla finisce di pochissimo fuori.

54': cerca il tiro Owusu da posizione defilata, Borbei si distende in angolo.

59': altro cambio nel Lecce: entra Agrimi al posto di Yilmaz.

60': altro tentativo dell'Inter con Miconi che dal limite dell'area non centra la porta.

61': scontro fortuito tra Owusu e Akinsanmiro. Ad avere la peggio è stato il centrocampista nigeriano, dolorante a terra.

63': doppia sostituzione per Chivu: entrano Sarr e Di  Maggio al posto di Miconi e Akinsanmiro.

64' RIGORE PER IL LECCE: fallo di Cocchi che in area di rigore anticipa con la mano McJannet.

65' GOL DEL LECCE: conclusione potente e angolata di Burnete che batte Raimondi e porta in vantaggio il Lecce.

70': colpo duro per l'Inter che non riesce più a ripartire.

74' INTER IN DIECI: doppio giallo nel giro di due minuti per Cocchi. Ristabilita la parità numerica.

75': altra azione interessante dei salentini, Daka cerca il tiro e per poco sfiora il raddoppio.

82': cambio offensivo nell'Inter con l'ingresso di Mosconi al posto di Kamate.

83' OCCASIONE INTER: tiro velenoso di Berenbruch che dalla distanza sfiora il pareggio.

87': tour de force finale per i padroni di casa che al momento non sembrano trovare lo spunto giusto.

90': quattro minuti di recupero.

90+2': proteste dell'Inter per un possibile fallo di mano in area di rigore di Pacia. Il direttore di gara lascia però giocare.

90+4' FINISCE LA PARTITA: impresa del Lecce che vince in casa dell'Inter. Decide il gol di Burnete.

Il tabellino di Inter-Lecce Primavera

Marcatori: 65' Burnete (L)

Inter: Raimondi; Miconi (63' Sarr), Alexiou, Stante, Motta (46' Cocchi); Akinsanmiro (63' Di Maggio), Stankovic, Berenbruch; Kamate, Owusu, Quieto (46' Spinaccè). All: Chivu

Lecce: Borbei, Addo, Samek, Mcjannet, Burnete, Yilmaz (58' Agrimi), Winkelmann, Pacia, Daka, Russo (46' Davis), Esposito. All: Coppitelli

Arbitro:

Ammoniti: Motta (I), Cocchi (I), Spinaccè (I), Samek (L), Burnete (L), Davis (L)

Espulsi: : Winkelmann (L), Cocchi (I)

Inter-Lecce Primavera: dove vederla in tv o streaming

Sabato alle ore 10:45, Inter e Lecce si sfideranno nel match valido per la 27^giornata del campionato di Primavera 1. La gara verrà trasmessa su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre), in alternativa sull'App di Sportitalia, scaricabile su tutte le piattaforme: pc, smartphone e tablet. Inoltre, potrete seguire la diretta testuale dell'incontro su MondoPrimavera.com

Lecce Primavera
Lecce Primavera

Le probabili formazioni di Inter-Lecce Primavera

Non ci dovrebbe essere grossi cambi nell'Inter, reduce dal pareggio fuori casa contro la Roma. Consueto 4-3-3 per Chivu con Raimondi in porta, linea difensiva formata da Stante e Alexiou. Sulle fasce, ballottaggio a sinistra tra Cocchi e Motta. A destra, data la squalifica di Aidoo, dovrebbe esserci Miconi. In mezzo al campo, dovrebbe rientrare Stankovic, con Berenbruch e Di Maggio che dovrebbero essere le mezz'ali. In attacco, tridente formato da Owusu, Kamate e dall'unica punta, che dovrebbe essere uno tra Lavelli e Spinaccè. 

Coppitelli potrebbe confermare l'undici iniziale che nello scorso turno ha pareggiato 1-1 contro la Fiorentina. Il modulo dovrebbe essere il 4-2-3-1. In porta dovrebbe esserci Borbei; la difesa dovrebbe essere formata dai due centrali Esposito e Pacia, con Addo e Russo sugli esterni. In mezzo al campo, i due mediani dovrebbero essere Samek e Yilmaz. Il trequartista dovrebbe essere Mcjannet, affiancato a sinistra da Winkelmann e a destra da Daka. In avanti, si va verso la conferma di Rares Burnete

Youth League, Milan-Porto: data, orario e dove vederla
Ojodu, la favola di Ibrahim: dal Viareggio al provino con il Chelsea