Milan

Milan, mister Giunti: "I ragazzi in prima squadra non devono sentirsi arrivati"

Le parole del tecnico della Primavera rossonera

Simone Negri
22.01.2021 07:18

Federico Giunti, allenatore della Primavera del Milan, ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali del club. Il tecnico dei rossoneri ha presentato la sfida di sabato con la Lazio (qui il programma completo della 7^ giornata) e ha espresso alcune considerazioni sui suoi giovani impegnati con la prima squadra di Pioli. Di seguito le parole di Giunti. 

"Aspettiamo da tanto, siamo contenti di riprendere. E' stato un lungo periodo di inattività, ci aspetta un mese molto intenso e non sarà facile. Sarà una bella sfida, non vediamo l'ora di ricominciare. I ragazzi si sono allenati senza l'obiettivo della partita e devo fargli i complimenti perché hanno capito la situazione ma hanno lavorato sempre bene. Amichevole? Ho chiesto io di farla, pur con qualche problema numerico. Detto questo, ci sono ragazzi che hanno fatto novanta minuti e non ci sono stati infortuni. Conta arrivare bene alla prossima partita. Per lo staff di un settore giovanile la soddisfazione più grande è vedere un ragazzo arrivare a giocare con i grandi. I ragazzi che salgono in prima squadra devono continuare a migliorarsi e non sentirsi arrivati. Olzer? Spero sia il primo di una lunga serie" ha concluso Giunti.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'11^ giornata: tutto invariato nell'A, Oliveri e Bruno salgono nel B
Parma, esordio per Traorè: è il primo 2004 a debuttare in un club di Serie A