Primavera 1

Cagliari, ecco la stella Masala: dall'Academy alla Primavera con due anni d'anticipo

Conosciamo meglio il classe 2004 che sta bruciando tutte le tappe nel Settore Giovanile rossoblù

Giacomo Dessì
30.12.2019 17:00

 

Masala Cagliari

Fonte foto: Cagliari Calcio

ISCRIVITI AL LABORATORIO DE 'LA GIOVANE ITALIA'

L’esplosione di Nicolò Barella ha aperto un’importante finestra sul settore giovanile del Cagliari. Il centrocampista nato e cresciuto calcisticamente nell’isola sembra davvero aver inaugurato un ciclo nel vivaio rossoblù e ora in Sardegna è cominciata la caccia al suo successore. Tra i potenziali craque del club c’è, forse più di tutti, il classe 2004 Michele Masala.

Attaccante esterno dotato di un sinistro vellutato, Masala si sta imponendo all’attenzione degli addetti ai lavori per essere stato il primo 2004 in assoluto a debuttare nel campionato Primavera. Un talento precoce che ha esordito due anni sotto età non certo per caso. Nella scorsa stagione è stato protagonista assoluto nell’Under 15 arrivato ai play-off di categoria, facendo talmente bene da meritarsi quest’anno il doppio salto in Under 17, senza passare per l’Under 16. Nella squadra allenata da Martino Melis ha già segnato 6 gol, giocando prevalentemente da esterno d’attacco, sia nel tridente che nel  4-2-3-1, ma può essere schierato anche come seconda punta. Masala è un fantasista puro, dotato di grande rapidità, agilissimo nel dribbling e nell’uno contro uno. L’imprevedibilità è la sua arma migliore e anche per questo Canzi non ha avuto paura di buttarlo nella mischia contro Atalanta, Sassuolo e Sampdoria.

Il talento nativo di Sorso si appresta a diventare il simbolo del progetto Cagliari Academy guidato dall’ex tecnico dell’Olbia Bernardo Mereu. Masala infatti è stato prima visionato nella società locale del Cantera Sorso, poi portato al Centro di Formazione di Alghero e infine lo scorso anno è approdato ad Asseminello per iniziare l’avventura rossoblù. Il club di Giulini continua ad investire sul Settore Giovanile e se Barella è stata una prima pepita d’oro, l’Academy punta ad essere la miniera del futuro.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Novara, gli occhi della Serie A sul talento Barbieri