x

x

Federico Guidi
Federico Guidi

Nei giorni scorsi sono uscite diverse voci circa il futuro di Federico Guidi e ora è ufficiale: è il nuovo allenatore del Milan Primavera. Dopo l'esperienza alla Roma ha deciso di accettare la proposta dei rossoneri per raccogliere il testimone di Ignazio Abate con il compito di far crescere, come ha fatto ottimamente a Firenze e in giallorosso, i tanti giovani di Casa Milan. La società ha pubblicato il comunicato ufficiale con i dettagli. 

Federico Guidi
Federico Guidi ai tempi della Roma Primavera

Guidi-Milan: il comunicato

AC Milan comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Primavera maschile a Federico Guidi.

Nato a Firenze il 23 dicembre 1976, Federico Guidi inizia la propria carriera da allenatore a livello giovanile con l'Empoli nel 1999, dall'estate 2007 passa alla Fiorentina allenando diverse categorie fino all'U19 con cui, nella stagione 2016/17 raggiunge la Finale Scudetto. Scudetto che lo stesso Guidi conquista nella stagione 2010/11 con la formazione U15 viola. Successivamente, viene chiamato ad allenare la Nazionale U20 e poi la Nazionale U19.

Dopo le due esperienze in Azzurro, Guidi matura esperienze importanti anche in categorie maggiori allenando in Serie C prima il Gubbio, poi la Casertana e il Teramo, per approdare, nel luglio 2022, alla guida tecnica della Primavera della Roma, formazione con cui lo scorso maggio ottiene il pass per la Finale del campionato. Nei due anni trascorsi a Trigoria con la Primavera giallorossa, l'allenatore ha conquistato altresì una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana.

Il tecnico toscano si unisce ora alla Primavera del Milan, da questa stagione U20, con un contratto pluriennale. Il Club rossonero rivolge a Federico un caloroso benvenuto.

Chi è Federico Guidi: la sua carriera

Nel 2014, la Fiorentina decide di affidargli la guida della Primavera. Sulla panchina dell'U19, Guidi raggiunge dei risultati importanti. L'apice è stato raggiunto nella stagione 2016-17, quando la Fiorentina sembra avere le carte in regola per vincere il campionato. Dopo aver chiuso la stagione regolare al secondo posto, nei playoff i Viola eliminano prima l'Atalanta e poi soprattutto la Juventus, al termine di una partita pazza. Dopo il gol nel primo tempo di Clemenza, la Fiorentina con carattere agguanta il pareggio nei minuti di recupero, grazie a Riccardo Sottil. Ai rigori, i ragazzi di Guidi riescono ad eliminare i bianconeri. 

Un'impresa che poi si rivelerà inutile: in finale, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, i Viola verranno sconfitti per 2-1 dall'Inter di Di Gregorio e Pinamonti, tra gli altri. Dopo l'esperienza tra i professionisti al Teramo, il 4 giugno 2022 Federico Guidi viene nominato allenatore della Primavera della Roma. Dopo l'addio di una figura storica come Alberto De Rossi. Nelle ultime due stagioni, Guidi ha riportato a Roma sia la Coppa Italia che la Supercoppa Primavera, ma ha perso ancora in finale scudetto contro il Sassuolo al Viola Park. 

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. Il comunicato
Roma, definito il primo acquisto per la Primavera: arriva dalla Spagna