Genoa

Empoli-Genoa, le pagelle dei rossoblù: Buonavoglia positivo, Besaggio uomo del pari

Le pagelle della formazione di mister Chiappino

Filippo Ferraioli
21.12.2019 17:55

Drago 6: il portiere rossoblù compie un ottimo intervento su Adamoli in avvio di gara, arrendendosi poi senza colpe sull'incornata vincente di Cannavò.

Piccardo 5,5: partita lineare per il capitano rossoblù, macchiata però dall'errore dal dischetto che avrebbe potuto pareggiare i conti a metà ripresa, dando forse un altro contorno al match.

Serpe 5,5: fisico imponente e maniere spicce, in difesa riesce a sbrigarsela con mestiere. Se la cava peggio nell'area avversaria, soprattutto quando nel primo tempo manca da ottima posizione il possibile 0-1.

Ruggeri 6: prestazione solida e concentrata per il centrale ex Milan, che gioca una gara pulita ed efficace in marcatura sugli attaccanti azzurri che si alternano dalle sue parti.

IL GIORNALISMO È IL TUO SOGNO? CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL LABORATORIO DE LA GIOVANE ITALIA!

Da Silva 6: partita pienamente sufficiente quella del laterale mancino rossoblù. Applicato in fase difensiva, protagonista di qualche buona sortita offensiva. (87' Dumbravanu s.v.)

Masini 6,5: buona la gara della mezzala ligure, che si muove sul settore di centro destra della mediana portando in dote alla squadra tanta sostanza e qualche spunto interessante negli ultimi venti metri di campo.

Da Cunha 6: un po' regista e un po' interditore, il numero 5 ospite si sistema davanti alla difesa e fa buona guardia sul trequartista avversario, mettendo ogni tanto in mostra anche il piede educato per provare a innescare i suoi attaccanti.

Zennaro 5,5: match a ritmi compassati per l'ex Venezia, che lascia intravedere la sua caratura con tocchi felpati ma, a conti fatti, non riesce a incidere. Una buona chance nel primo tempo, messa a lato col mancino. (73' Besaggio 6,5: è l'uomo della provvidenza, che col tocco vincente in mischia acciuffa il pari all'ultimo respiro, permettendo al Genoa di chiudere il 2019 con un risultato positivo).

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI MONDOPRIMAVERA!

Buonavoglia 6,5: alla prima da titolare in campionato, l'ex Ascoli e Torino ripaga la fiducia di mister Chiappino, soprattutto in un primo tempo che lo vede tra i migliori dei suoi. Cala un po' alla distanza, dopo aver dispensato tocchi di ottima fattura col suo mancino. (73' Cenci s.v.).

Klimavicius 5,5: l'attaccante lituano fatica e non poco al cospetto dei difensori empolesi. Nel primo tempo manca una buona occasione di testa, nella ripresa si procura (con molto mestiere) il rigore fallito da Piccardo. Nel complesso, però, una prova al di sotto della sufficienza. (73' Diakhate 6: sua la spizzata che libera Besaggio per il gol del pari).

Moro 5,5: tanta lotta e pochi palloni puliti per l'ex Padova, che si batte coi centrali avversari senza però riuscire a trovare spazio per pungere in zona gol.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 19^ giornata: Mulattieri e Bianchi in vetta, superato Colley
[FINALE] - Primavera 1, Lazio-Fiorentina 2-1: biancocelesti cinici, ospiti spreconi. Bianchi regala una perla, Spalluto sbaglia troppo