Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 31^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 31^ giornata

27.04.2022 20:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 31^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Mastrantonio (Roma): c'è anche la sua firma nel positivo pareggio della Roma a Genoa. Due i suoi interventi decisivi in una stagione quasi perfetta dove gli errori si contano sulle dita di una mano.

DIFENSORI

Gjini (Genoa): conferma la indole offensiva con una rete che permette ai rossoblu liguri di tornare a muovere la classifica.

Silvestro (Inter): è uno dei migliori nella vittoria dei nerazzurri a Torino. Guida la difesa con sicurezza e si dimostra pericoloso anche in attacco.

Wallius (Bologna): tra i migliori nella vittoria degli emiliani sul Milan. Mette in difficoltà il suo diretto avversario sulla sua fascia, trova il momentaneo pareggio con un bellissimo calcio di punizione.

CENTROCAMPISTI

Sidibe (Atalanta): la Spal si rivela un avversario più difficile del previsto, il centrocampista è ancora protagonista con una doppietta che permette ai bergamaschi di restare in scia dell'Inter.

Fabbian (Inter): uno dei migliori nerazzurri nella vittoria a Torino. Soprattutto nella ripresa quando Chivu lo sposta nel ruolo di mezz'ala e serve prima l'assist per il secondo gol oltre che protagonista di molte iniziative pericolose.

Gonzalez (Lecce): sempre più leader del centrocampo salentino. Contro il Pescara prende per mano la squadra, realizza una doppietta che permette ai giallorossi di dilagare sul Delfino.

Pierobon (Hellas Verona): contro il Sassuolo si era sbloccato, con la Samp ha realizzato una doppietta che suo malgrado non serve agli scaligeri per centrare la vittoria.

ATTACCANTI

Vergara (Napoli): mette in difficoltà la Viola nel doppio ruolo tra centrocampista e attaccante. Trova la via della rete, un punto esclamativo sulla sua prestazione quasi perfetta.

Carrozzo (Lecce): due gol pesanti per le ambizioni salvezza del Lecce. Trova il primo gol con un gesto balistico perfetto, poi un tap-in facile facile.

Forchignone (Sassuolo): spina del fianco della difesa dell'Empoli a campo aperto. Trova la rete del raddoppio che permette ai neroverdi di consolidare il risultato. 

PANCHINA

Dopo aver analizzato i migliori undici giovani del turno di Primavera 1 passiamo alla panchina. Il “numero 12” scelto dalla redazione di MondoPrimavera.com è Botis, decisivo con alcuni interventi nella vittoria dell'Inter a Torino. In difesa spazio al ‘solito’ Paz autore di una prova autorevole nella vittoria del Sassuolo ad Empoli e Vicario, leader difensivo della Roma che ha strappato un punto sul campo del Genoa. A centrocampo troviamo Ellertson mattatore con una doppietta contro l'Atalanta; due gol che non evitano la retrocessione in Primavera 2 anticipata agli estensi e Agostinelli, funambolo e trascinatore della Fiorentina che però non va oltre la sconfitta a Napoli. In attacco presenti due "bocche da fuoco" come Satriano in gol nel pareggio della Roma a Genoa oltre che Di Stefano autore di un gol bellissimo nel pirotecnico pareggio per 4-4 contro l'Hellas.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Lucchese, buona la prima per Quirini: esordire a Lucca è stata un'emozione incredibile