Milan

Milan-Inter, le pagelle dei rossoneri: Traorè mattatore, Nasti spietato

Le pagelle della squadra di mister Giunti

01.02.2022 15:58

PSEFTIS 5,5 - Non sbaglia negli interventi, ma spesso - e anche in modo grossolano - con i piedi. In particolare, in un'occasione poteva costare caro al Milan.

COUBIS 6,5 - Difensivamente non soffre quasi nulla, in attacco è quasi più pericoloso di Roback. Partita di sostanza per il terzino destro.

BOSISIO 6,5 - Nonostante la sconfitta, il centrale rossonero ha fatto un ottimo lavoro colpendo anche un palo.

STANGA 6,5 - Va vicino al gol con una girata. In difesa è attentissimo, sia nelle preventive che negli interventi (sempre puntuali).

BOZZOLAN 6 - Meno offensivo di Coubis ma comunque bene sulla fascia sinistra.

ROBOTTI 5,5 - Meno quantità e qualità rispetto ai suoi compagni di reparto. Sfiora una rete spettacolare in slalom contro la difesa nerazzurra.

DI GESÙ 6,5 - Nel primo tempo è tra i migliori, se non il migliore, tra i rossoneri. Tempi di gioco perfetti, così come i suoi passaggi. Nei secondi 45' è meno onnipresente rispetto alla prima frazione di gioco.

GALA 6 - Propositivo in mezzo al campo, dà fastidio all'Inter anche se in un paio di occasioni perde il pallone. (62' ALESI 6 - Per poco non fa un assist importante).

ROBACK 6,5 - Insieme a Coubis è un elemento pericoloso per l'Inter e per Carboni. In ripartenza sbaglia un passaggio che poteva dare il la a un'azione importante per il Milan. (62' OMOREGBE 6 - Una scossa elettrica al Milan che però dura pochi minuti).

NASTI 7 - Cattivo e voglioso nel portare il pareggio al Milan. Segna l'1-1 anche grazie a una deviazione: ci mette tantissimo impegno lì davanti. È pericoloso anche in un altro paio di occasioni.

TRAORÉ 7 ⭐ - Mina vagante dalle parti dell'Inter. Spesso preferisce azioni solitarie ma serve due assist a Nasti deliziosi: uno di loro, va in rete. (62' CAPONE 6 - Entra per dare qualità in attacco e ci riesce: ma non basta per trovare il pareggio rossonero).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Milan-Inter, le pagelle dei nerazzurri: Peschetola stravolge ma che partita di Silvestro