(Via HV Giovanili Instagram)
Hellas Verona

Hellas Verona-Genoa, le pagelle dei gialloblù: bene Kivila e Pierobon, Yeboah goleador

Primavera 1, Hellas Verona-Genoa: le pagelle dei gialloblù

13.04.2022 12:55

Kivila 6,5: buona prestazione per il numero 1 gialloblù: è bravo in diverse circostanze nel respingere tentativi pericolosi dei rossoblù, come in occasione della conclusione di Sahli. Sul gol del Genoa non può nulla.

Ebenguè 6,5: prestazione positiva per il laterale mancino: riesce a ben contenere i diretti avversari, arginando le loro scorribande. Risulta fondamentale nel salvataggio sulla linea in occasione del tentativo di Nesci, salvando un gol già fatto.

Redondi 6: sufficienza per il difensore veronese: gestisce bene entrambe le fasi, in quella difensiva chiude bene con precisi contrasti, in quella di disimpegno permette ai suoi di ripartire.

Turra 5,5: leggera insufficienza per il numero 8 scaligero: qualche errore di troppo in fase di disimpegno che permette al Genoa di arrivare al tiro. (75' Gomez Sv).

Yeboah 7: tra i migliori dei suoi: trova il gol a metà primo tempo con un tocco di prima che beffa Mitrovic, sfruttando il bel suggerimento di Pierobon. Per tutto il resto del match continua a essere una spina nel fianco della difesa avversaria.

Pierobon 6,5: buona partita per il numero 10 veronese: non sbaglia quasi mai il passaggio per il compagno e, con uno di questi, mette Yeboah solo davanti al portiere con un gran esterno destro, permettendo al 9 di siglare l'1-0.

Flakus Bosilj 5,5: insufficienza per l'attaccante sloveno: davvero fuori dalla manovra offensiva dei suoi, non riesce quasi mai a rendersi pericoloso e perde quei pochi palloni avuti a disposizione. (66' Colistra Sv).

Terracciano 6: sufficienza per il centrocampista classe 2003: mette passaggi sempre precisi per i compagni e buona gestione del pallone.

Suleman 5,5: prestazione leggermente negativa per il ghanese: perde qualche pallone di troppo e non è sempre preciso nei passaggi per i compagni.

Mediero 6: prestazione sufficiente per l'ala etiope: si dà molto da fare e in velocità crea superiorità per i suoi e difficoltà nelle difesa rossoblù. Difficilmente sbaglia il passaggio per il compagno. (72' Florio Sv).

Ghilardi 6: partita tranquilla per il difensore classe 2003: non viene impegnato molto dagli attaccanti avversari, si limita a controllare quelle poche situazioni, con precisi contrasti.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Atalanta-Empoli, le pagelle dei bergamaschi: Sassi salva il risultato, troppi rischi nella ripresa