Milan

Spal-Milan, le pagelle dei rossoneri: Potop domina la difesa, Brescianini super-gol da 3 punti

le pagelle dei ragazzi di Giunti nel match valido per la 7a giornata nel campionato Primavera 2A

Leonardo Bosello
02.11.2019 14:18

 

SEGUICI SUL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Soncin 6: in una partita con pochissimi tiri in porta, l'estremo difensore del Milan risponde presente quando chiamato in causa.

Barazzetta 6,5: rende fluida la manovra sulla fascia destra,  fatica inizialmente su Cuellar ma poi lo contiene meglio nel secondo tempo. (Dal 79' Borges: S.V.)

Oddi 6,5: dialoga bene con i centrocampisti e si sovrappone spesso con buona scelta di tempo.

Torrasi 6,5: dopo il lungo stop per la rottura del crociato, il capitano rossonero continua a mettere minuti nelle gambe e se la cava molto bene in cabina di regia. Vicino al gol al 40' quando da dentro l'area impegna severamente Meneghetti. (Dal 58' Frigerio 6.5: entra quando il Milan aumenta il ritmo e il forcing offensivo, fa buone scelte di gioco in mezzo al campo.)

Potop 7: nel secondo tempo, dopo un primo sottotono, anticipa tutti gli attaccanti spallini e compie anche un intervento miracoloso in acrobazia, chiudendo su Campagna che era diretto in porta.

Michelis 6,5: nel primo tempo rischia tanto su Babbi, poi pero' migliora nella ripresa, risultando decisivo in diverse occasioni.

Sala 6: si divora l'occasione più grande del match, mandando alto un colpo di testa da distanza ravvicinata, tutto solo nell'area di rigore. Mette tecnica e qualità al centrocampo di Giunti.

Brescianini 7,5: segna il gol che vale 3 punti d'oro, con una percussione stupenda che parte dai 30 metri, due dribbling e la palla all'abgolino in basso a destra. Il numero 8 rossonero si dimostra ancora una volta decisivo.

Pecorino 6,5: parte un po' contratto, poi nella ripresa entra nel vivo e ha una buona occasione in cui il suo tiro termina di poco a lato. 

Maldini 6,5: mette in campo tutta la sua grande tecnica, controlli eccezionali e giocate da vero numero 10. Spesso pero' manca nell'ultimo passaggio. (Dal 58' Tonin 6.5: sguscia molto bene sull'out sinistro e si rende spesso pericoloso).

Olzer 6,5: nei primi 45' è troppo lezioso, poi cresce come tutta la squadra e svaria su tutto il fronte offensivo mettendo in siera apprensione la difesa di casa.  (Dall'88' Mionic: S.V

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Parma-Pordenone, le pagelle dei crociati: Artistico segna e convince, Kasa nota stonata