Soulè
Juventus

Juve, il papà di Soulè: "L'ha cercato la Nazionale italiana, ma ha scelto l'Argentina"

Le rivelazioni sull'attaccante bianconero classe 2003

03.12.2021 09:50

Si è guadagnato tutto sul campo Matias Soulè attaccante classe 2003 della Juve: Primavera, esordio in C con l'under 23 ed infine prima volta anche in A contro la Salernitana. Proprio il padre del giovane talento, ha raccontato l'ascesa del figlio ad una radio argentina. Di seguito le sue parole: “Dalla Nazionale italiana lo hanno cercato e chiamato, ma lui voleva aspettare l’Argentina. Quando l'ha convocato l'albiceleste, Matias pensava che fosse per l’Under 20 ed era già contento così, invece gli hanno detto che avrebbe viaggiato con Dybala e così ha capito che era stato chiamato per la Nazionale maggiore. Ronaldo? Quando lo ha incontrato è rimasto sorpreso dai consigli che gli ha dato. Da come investire denaro a come prendersi cura di sé durante i pasti, oltre che come migliorare la tecnica calcistica. Sogno? Siamo molto tifosi dell’Indipendiente e speriamo che a un certo punto della sua carriera possa giocarci, spero di vederlo un giorno con la maglia rossa”.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Federico Artioli, da Sassuolo al primo gol tra i Pro: "Come lo sognavo"