Calciomercato

Atalanta, l'Hellas Verona tenta Ruggeri

Il terzino del 2002 potrebbe finire in Veneto nell'affare Lovato

Karim Dafirbillah
19.06.2021 15:24

Poco più di un mese al prossimo ritiro estivo dell'Atalanta, che non sarà a Clusone, in Val Seriana, ma in casa, a Zingonia. Sicuramente, fino a quel momento, è difficile che qualcuno parta prima, anche perché molti nazionali impegnati tra l'Europeo e la Coppa America rientreranno tardi.

Tra i giocatori che inizieranno fin da subito la preparazione in vista del prossimo campionato, ci sarà, indubbiamente, Matteo Ruggeri, terzino ed ala sinistra del 2002, che nella stagione conclusasi ha avuto modo di esordire in campionato, tra l'altro da titolare e con una buonissima prestazione, all'Andata contro l'Inter, e in Champion's League, nove minuti, contro il Liverpool.

Proprio lui è uno dei tanti 'nuovi' giovani della Dea che potrebbero partire in prestito o, anche, rientrare come contropartite in molte delle tante trattative, come fanno molte squadre per alleviare i pesi dei costi.

Nelle ultime ore, infatti, Ruggeri sembra essere entrato nel mirino dell'Hellas Verona, soprattutto per due motivi: sostituire Dimarco, rientrato all'Inter dopo il prestito ed un'ottima stagione, e rientrare nell'affare Lovato, proprio per il motivo poc'anzi citato, visto che i Bergamaschi vorrebbero il difensore del 2000 per sostituire il quasi partente Romero - lo vuole fortemente il Manchester United.

Per mister Gasperini la giovane ala sarebbe il primo e degno sostituto di Gosens e difficilmente se ne priverà, ma come sappiamo il calciomercato nasconde sempre imprevedibilità piacevoli o spiacevoli. Vedremo il probabile prosieguo anche di questa trattativa.

Playoff Primavera, Juventus-Empoli ai raggi X: le probabili della sfida
Parma, cambia la guida tecnica della Primavera: in arrivo Beggi