Calciomercato

Pordenone, Domizzi confessa: "E' una chance che non vorrei perdere ma..."

Domizzi è ad un passo dalla panchina del Pordenone Primavera ma c'è un ostacolo da superare

Angelo Zarra
08.06.2020 08:25

LEGGI TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

Domizzi-Pordenone, questo matrimonio s'ha da fare. L'ex capitano del Venezia è il primo nome sulla lista della dirigenza ramarra per la panchina della Primavera nella passata stagione ma, come ha confessato lui stesso a Il Messaggero Veneto, c'è solo un ostacolo che divide al momento le parti: "Ci siamo incontrati e ci siamo piaciuti - ha dichiarato l'ex difensore di Napoli e Udinese - entrambe le parti sono soddisfatte dopo il primo incontro, per me si tratta di un'opportunità che non voglio assolutamente sprecare. Ma al momento non sono in possesso del patentino UEFA A che mi permetterebbe di allenare in Primavera, il corso era previsto per metà giugno e si sarebbe concluso un mese dopo ma con l'emergenza Coronavirus è slittato e non è ancora stato stabilito quando ripartirà. Solo questo tecnicismo potrebbe far saltare l'accordo".

 

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
Il Pescara si tinge di nerazzurro: tre giovani dell'Inter nel mirino