Lazio

Lazio, Falbo: “Rubo con gli occhi ai grandi, ho rinnovato il contratto con il club”

Il centrocampista classe 2000 si racconta ai microfoni di Lazio Style Channel

Matteo Gaudioso
27.08.2020 21:10

La stagione calcistica è ormai alle porte con i ritiri che entrano sempre più nel vivo e i campionati che si avvicinano molto rapidamente. Diversi calciatori provenienti dalla Primavera sono stati convocati con i più grandi per giocarsi le proprie chance. È questo il caso di Luca Falbo che, dopo la seduta di oggi, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel.


“Questa mattina ci siamo divertiti, abbiamo provato anche qualche tiro. Sto trovando spesso il gol e spero di dar seguito a questo trend, magari potrà essere lo stesso anche in gara ufficiale. Con Raul Moro ci siamo divertiti nel corso dell’ultimo allenamento pomeridiano, abbiamo lavorato sotto il punto di vista tecnico. Esordio? È stata una stagione fantastica: prima è arrivato il primo gol  poi il debutto in Europa League ed il debutto in Serie A. Mi sentivo nella Playstation, ero in mezzo a tanti fenomeni. Mi sto divertendo e mi trovo bene, ho anche rinnovato il contratto e sono felice di questo rapporto con il Club. Spero di restare con la formazione biancoceleste, ma alla fine deciderà Simone Inzaghi. Ruolo? Mi trovo bene come esterno o come mezz’ala, mi trovo meglio come laterale ma posso adattarmi a tante posizioni. L’importante è giocare, non conta il ruolo. Primavera? Devo ringraziare mister Menichini perché è stato lui a spostarmi al centro del campo, effettuare questo spostamento mi ha aiutato molto nel mio percorso di crescita. Non potrò giocare la Youth League per una questione di età, ma voglio fare un grande augurio alla Lazio Primavera. Sono andato a trovare l’Under 19 prima che partissero per il ritiro, mi sembrano un bel gruppo e sono già uniti. Dopo il lockdown siamo stati chiamati in prima squadra per fare numero a seguito di alcune defezioni. Ora siamo parte del gruppo a tutti gli effetti e noi giovani ci giocheremo le nostre carte per mettere in mostra il nostro valore. Rubo con gli occhi i pregi dei miei compagni di squadra e provo a riversare in campo quello che osservo”

Juventus, Primavera in campo a Vinovo: inizia la nuova stagione dei bianconeri
Nardò, i granata pescano dalle giovanili del Lecce