Generiche

Gubbio, si è sbloccato Pellegrini: primo centro nei professionisti

L'attaccante di proprietà del Sassuolo in gol oggi a Legnago

Emanuele Giacometti
21.02.2021 17:13

Foto Simone Grilli-As Gubbio 1910

Sogna di tornare al Sassuolo (club nel quale è cresciuto e ne detiene il cartellino) e di giocare in serie A, ma intanto si fa le ossa in C con la maglia del Gubbio cercando di dare il suo contributo alla causa. Jacopo Pellegrini attaccante classe 2000, difficilmente scorderà la giornata odierna, che per lui ha significato primo gol nei professionisti. Un centro dal dischetto avvenuto in pieno recupero, che ha consegnato al Gubbio una vittoria pesantissima in ottica salvezza sul campo del Legnago Salus (1-2). Il ragazzo portato nella città dei Ceri dal direttore sportivo Stefano Giammarioli, si è sbloccato dopo 18 partite, anche se da titolare ne ha giocate poche. Un bel premio insomma all'impegno e al sacrificio di questi mesi, perchè vista la giovane età, il meglio deve ancora venire. A fine gara un Pellegrini molto entusiasta ha affermato: "Il rigore era netto, il difensore mi ha steso. Juanito è stato molto generoso a lasciarmelo tirare. Fa sempre piacere entrare ed aiutare la squadra. Avrei voluto fare qualche gol e minuto in più in stagione, ma solo lavorando posso migliorare".

Meteore - Che fine ha fatto... Royston Drenthe: quello che per molti era "il nuovo Roberto Carlos"
Juventus, i grattacapi di Pirlo a centrocampo: Fagioli può diventare una preziosa risorsa