Venezia

Venezia-Brescia, le pagelle dei lagunari: Baudouin carismatico, Peixoto inesauribile

Le pagelle della squadra di Soncin

12.02.2022 16:48

NERI 6: Poco impegnato, quando è coinvolto risponde presente.

REMY 7: Piede delicato in fase di impostazione, si dimostra ideale come braccetto di destra per le buone doti in marcatura alta.

BAUDUOIN 7,5: Bravissimo a guidare la retroguardia contro uno degli attacchi più pericolosi del campionato. Impeccabile.

MAKADJI 6: Non sfigura contro il pericolo numero uno avversario, Del Barba, e si disimpegna in tante situazioni con astuzia.

KIVIKKO 6,5: Una delle rare presenze del finlandese, che da quinto non manca in spinta e sbaglia pochi palloni in entrambe le metà campo.

JONSSON 6: Continuo in tutti i 90', utile per diverse situazioni.

MOZZO 6,5: Altro giro, altra buona prova. Può fare il salto di qualità diventando speciale negli intercetti (dall'86' SANDBERG S.V.).

LEAL 6: Non delude, importante senza palla e bravo a dare equilibrio (dal 64' PERISSINOTTO 6, tiene alta la guardia e fa un po' di sana guerra quando serve).

PEIXOTO 7: Carattere e corsa, mai apatico nel match. Sfiora il gol e regala diverse giocate fini.

DE VRIES 6,5: Magari meno luccicante del solito ma sempre molto incisivo, gli manca l'uso del destro quando conta (dal 73' FOSSATI S.V.).

MIKALESSON 6: Il gol c'è, ma quanto spreca? con un po' di maturità in più può crescere notevolmente per la squadra (dal 73' BAH 6, chiude i conti donando vivacità all'attacco).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Lecce, tesserato un giovane attaccante albanese