Primavera 3

Bisceglie-Palermo, le pagelle dei nerazzurri: Spalierno non basta, l'attacco pugliese non convince

Le pagelle del Bisceglie

Luca Bergantini
24.04.2021 17:35

Losapio 5.5: Male sulla respinta che porta al primo gol rosanero, incolpevole sugli altri due

Privati 5.5: Nonostante la velocità di Giglio fa buona guardia sulla sua fascia, ma è impreciso in fase d'impostazione. Trova qualche difficoltà nel secondo tempo e viene sostituito. Dal 73' Torricelli 6: Quando entra in campo i suoi sono a completa trazione offensiva per cercare almeno il gol della bandiera, lui aiuta come può.

Barletta 6: Tiene bene la marcatura su Murania, entrando deciso quando serve. E' impreciso in avvio d'azione e spesso è costretto a calciare via la sfera

Musso 5.5: Va in difficoltà quando la difesa del Bisceglie passa a 3, Giglio fa letteralmente quello che vuole e viene superato troppo facilmente dal numero 11 rosanero

Di Vittorio 6: Pochi demeriti per il terzino neroazzurro. Prova a dare supporto alla manovra offensiva quando può ed è molto concentrato in difesa

Liso D 6: Prima frazione molto disordinata e con tanti interventi scomposti. Nella ripresa aumenta notevolmente la precisione nei contrasti andando anche vicino al gol

Di Pierro 6: Prova a rendersi pericoloso nella prima frazione, poi le azioni offensive diventano pari a zero e si concentra molto sulla fase difensiva. Dal 67' Nardelli 6: La spinta offensiva porta ad alcune azioni interessanti, ma il gol non arriverà mai

Russo 5.5: Autore di ottime rifiniture quando i suoi si affacciano nella metà campo del Palermo, ma è troppo poco per strappare la sufficienza. Dal 73' Porro 5.5: Sostituisce uno spento Russo ma è troppo irruento e commette tanti falli inutili

Tedone 6: Fatica non poco ad entrare in partita nella prima frazione. Nella ripresa scende in campo con un altro piglio e serve i compagni con spunti interessanti, purtroppo non concretizzati. Dal 67' Bifera S.V. 

Spalierno 6.5: Prestazione superba per il trequarti pugliese, è uno dei migliori per la sua squadra. Strappi, cambi di gioco, passaggi al millimetro e tiri insidiosi, la fase offensiva dei suoi passa sempre da lui. E' mancato solo il gol.

Conversano S 5.5: Ottima la torre per Spalierno nei primi minuti di gioco, poi sparisce dalla partita. La fase offensiva del Bisceglie è praticamente sterile, lui quando può prova a far salire la squadra proteggendo bene la sfera e facendosi fare fallo.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Catanzaro, mister Spader: "Con il Catania partita importante. Rimaniamo concentrati"