Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 6^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 6^ giornata

25.10.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 6^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

PORTIERE

Idasiak (Napoli) - superlativo nella sfida contro l'Atalanta, le sue parate risultano decisive per il risultato finale e clean sheet per l'estremo difensore azzurro. 

DIFENSORI

Pieragnolo (Sassuolo) - ancora una volta in Top 11, prestazione super la sua contro il Torino. Attacca e difende con la stessa costanza e senza sbavature. 

Obaretin (Milan) - un muro il centrale rossonero dove gli attaccanti salentini sbattono senza trovare spazi per far male. 

Migliardi (Sampdoria) - corre lungo l'out di competenza per tutta la partita e trova anche il gol che porta in vantaggio i blucerchiati. 

CENTROCAMPISTI

Fabbian (Inter) - in mezzo al campo fa ciò che vuole contro l'Hellas Verona. Ha qualità e le mette in mostra, partita importante e non è la prima volta per lui. 

Degli Innocenti (SPAL) - il mediano azzurro gioca una partita precisa e attenta. Fa girare il pallone molto bene e trova con freddezza la doppietta su rigore che ferma la capolista Roma. 

Corradini (Fiorentina) - non segna, ma la sua partita è di quelle superlative. Gioca palla senza indugi e con grande qualità. Ottima la sua visione di gioco. 

Besaggio (Genoa) - ancora una volta è decisivo per le sorti della sua squadra, seconda doppietta consecutiva e stavolta vale i tre punti per i rossoblù sul campo della SPAL.

ATTACCANTI

Voelkerling (Roma) - gol e assist sono un bel biglietto da visita per entrare di prepotenza nella Top 11, gioca molto bene per e con la squadra. Sempre pericoloso. 

D'Agostino (Napoli) - segna il gol che vale tanto e vale tre punti contro la Dea. Azzurri che si sbloccano in casa e lo fanno contro una delle favorite del campionato. 

Turco (Juventus) - ci mette pochissimo per mettere il suo nome nel tabellino nella sfida contro il Bologna. Ormai sta diventando una sentenza partita dopo partita. 

PANCHINA

Dopo aver parlato dell'undici titolare ecco la panchina. In porta Hvalic, nonostante i due gol subiti dall'Empoli nel finale sfoggia un paio di parate importanti per portare a casa un punto. In difesa Di Dona del Napoli, uno dei migliori quest'oggi che ruba la scena lungo la fascia di competenza e non disdegna ne in attacco e ne in difesa. Con lui anche Zanotti, un motorino lungo l'out di competenza. In mediana troviamo Volpato e Bonetti: il primo della Roma disputa una partita importante e segna il gol del vantaggio giallorosso, il secondo della Juventus trova la rete importante che regala i tre punti alla sua squadra. 

Primavera 4, la classifica marcatori dopo la 9^ giornata
Il Monza punta Luca Moro del Catania in ottica mercato