Top 11

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 18^ giornata scelta da Mondoprimavera.com

Top 11 Primavera 1: i migliori della 18^ giornata

11.02.2020 18:00

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e Lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 18^ giornata del campionato Primavera 1 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Israel (Juventus): il portiere bianconero è ancora una volta decisivo per le sorti della sua squadra. Diverse le parate che hanno permesso all’estremo difensore di mantenere in piedi la partita contro il Cagliari. 

DIFENSORI

Ntube (Inter): nel match contro il Napoli trova il suo secondo gol stagionale, partita con pochi errori e tante chiusure importanti. La rete è la ciliegina sulla prestazione finale.

Okoli (Atalanta): assoluto protagonista della sfida contro il Sassuolo, grazie al gol decisivo che consente ai nerazzurri di tornare alla vittoria dopo tre giornate, consolidando il primato in classifica.

Rizzo (Genoa): ottima prestazione nelle due fasi per il difensore rossoblu. Di fondamentale importanza nel tamponare i pericoli causati dall'espulsione di Besaggio, consentendo così ai suoi di portare a casa un pareggio insperato.

CENTROCAMPSITI

Falbo (Lazio): sblocca subito la sfida contro l'Empoli ed è sempre pericoloso sulla fascia sinistra. Soffre maggiormente nella ripresa con l'ingresso di Bertolini.

Riccardi (Roma): il numero dieci e faro giallorosso si carica la squadra sulle spalle e la porta alla vittoria con un gol decisivo e una prestazione di livello dopo un momento difficile di tre partite senza successo.

Gonella (Torino): spina nel fianco costante della difesa rossoblu, crea diverse potenziali situazioni da gol che non vengono però concretizzate.

Lombardi (Cagliari): sempre presente in area avversaria e grazie al suo fiuto per il gol, si fa trovare pronto al momento del tap-in che consente ai rossoblu di passare momentaneamente in vantaggio sulla Juventus.

ATTACCANTI

Mulattieri (Inter): tre reti che lo portano al comando della classifica marcatori e consentono all’Inter di superare con agilità l’ostacolo Napoli. Si sta caricando la squadra sulle spalle e a suon di gol la sta facendo tornare nelle posizioni alte della classifica.

Juwara (Bologna): poche ore prima era entrato in campo sul prato dell'Olimpico nelle ultime battute della sfida di Serie A contro la Roma. La stanchezza non sembra però sentirla e a distanza di un giorno, su un palcoscenico totalmente diverso, si rende autore di una splendida doppietta contro i suoi ex compagni del Chievo, collocandosi al secondo posto della classifica marcatori.

Prelec (Sampdoria): gol decisivo per i tre punti dei blucerchiati contro il Pescara. Sfida complicata ma sbloccata dal guizzo del centravanti, nelle ultime giornate sempre più importante per il gioco della Sampdoria.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 19^ giornata: Mulattieri e Bianchi in vetta, superato Colley
'Viareggio Cup', anche due squadre nigeriane ai nastri di partenza