Viareggio Cup

Viareggio Cup, Westchester United-Parma, le pagelle dei gialloblù: Selvini trascina i suoi con una doppietta, Borgia la chiude, Del Bello leader in difesa

Le pagelle dei gialloblù

21.03.2022 19:25

Iselle 6: gestisce bene gli interventi in uscita ed è sempre pronto quando viene chiamato a proteggere la propria porta. Il gol subito agli sgoccioli del primo tempo lo vede impotente davanti ad un gioiello di rara bellezza, difficile potergli dire qualcosa a riguardo.

Brunani 6,5: davvero apprezzabile la grinta e la fame con le quali attacca lo spazio lasciatogli sulla fascia destra, specialmente all'inizio del primo tempo. Dà sempre una possibilità ai propri compagni lungo tutta la linea della rimessa laterale. Unica pecca di giornata la poca lucidità che gli impedisce di andare in gol in quelle due o tre occasioni che lo hanno visto a tu per tu con il portiere del Westchester.

Del Bello 6,5: il difensore con la 5 sulle spalle guida la propria difesa come un vero leader. Fisicamente imponente nessun avversario riesce a resistere alle sue sportellate, il classe 2004 ha sorpreso oggi per la sicurezza messa in campo.

Torri 6: il capitano del Parma mostra personalità, gioca davanti alla difesa e le palle che passano di lì sono ben gestite.

Bandaogo 5,5: insufficienza che non sa di bocciatura ma vuole solo evidenziare un'occasione importante capitata sui piedi del vice capitano classe 2004 del Parma. Al 16' l'occasione clamorosa sprecata dal numero 7 poteva avere gravi conseguenze, visto poi il vantaggio degli avversari a maggior ragione. 

Bio Adu 6: al 13' di gioco lamenta un fastidio muscolare al proprio mister ma nonostante questo gioca un primo tempo di grande intensità e va molto vicino al gol del vantaggio al 42' con un tiro clamoroso dal vertice dell'area avversaria, purtroppo per lui esce di pochissimo. Al 60' è costretto ad uscire in barella, ci auguriamo che l'entità dell'infortunio non sia troppo grave. (60' Coulibaly 6,5: da premiare questo ragazzo che entra in campo nell'ultima mezz'ora e lo fa alla grande con un lavoro preziosissimo in quella fase della gara. Sfrutta a dovere la propria superiorità fisica per nascondere il pallone agli avversari e permettere una gestione tranquilla del possesso a centrocampo oltre che dei recuperi fondamentali in caso di necessità).

Fiath 6: il numero 10 del Parma si fa vedere un paio di volte nel corso del primo tempo con un bel tiro dalla distanza e con una punizione messa in mezzo bene ma non sfruttata dai suoi. Abbina tecnica a fantasia ma oggi non riesce a timbrare.

Gandelli 5,5: propositivo nell'area di rigore avversaria ma troppo poco preciso, non è stata la sua partita quella di oggi.

Boscaro 5,5: ha diverse occasioni in area di rigore ma non riesce a sfruttarle, poco lucido in zona gol. Di contro è bravo in un'occasione a mettere in porta Selvini che però non riesce a concretizzare.

Selvini 7,5: sigla la doppietta che permette ai suoi prima di pareggiare e poi di ribaltare l'esito della gara. Non si vede molto in zona gol ma nelle poche occasioni a sua disposizione riesce a capitalizzarne due e a far gioire la propria panchina. Due gol importantissimi non solo nel bilancio della partita ma di tutto il torneo di Viareggio che potrebbe tornare a sorridere al Parma dopo questa giornata

Leoni 6: si vede poco oggi ma non commette sbavature, fa il suo.

Borgia 6,5: subentra anche lui intorno alla mezz'ora dal termine e dopo appena un minuto segna il gol che taglia le gambe al Westchester. Il gol è fortemente viziato dalla papera di Brown ma questo non cambia la sostanza, Borgia segna un gol importantissimo per permettere ai suoi di chiudere in tranquillità la gara.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
A.P.I.A. Leichhardt-Sassuolo, le pagelle dei neroverdi: Bruno e Sasanelli spaccano la gara