Primavera 1

I relatori dell'evento Total Scouting: dal campo al tema psicologico, il calcio giovanile a 360 gradi

L'importanza dei professionisti nel raccontare le varie esperienze del calcio giovanile

07.01.2021 13:00

Total Scouting

Dopo avervi presentato l'evento nell'aritcolo scorso (LEGGI QUI), in questo andremo a dare risalto a quelli che saranno i relatori dell'evento Total Scouting, per parlare di calcio giovanile a 360 gradi: dal campo, all'extra campo, fino ad arrivare al tema importante di attività scolastiche e di psicologia dei ragazzi. L'introduzione dell'evento, che spiega lo scouting e il perché sia fondamentale, parte con ospite Claudio Onofri, che porterà il suo immenso bagaglio di esperienza in questo ambito. Analizzeremo le specifiche dello scouting giovanile e dei parametri con cui osservare ragazzi delle giovanili con l’aiuto di un osservatore operante in una squadra professionistica. Un focus sarà dato anche allo scouting sul calcio femminile, aspetto sempre più importante in un mondo che si sta sviluppando e che punta deciso al professionismo.

Argomento cui vogliamo dare grande risalto è l’importanza dell’ aspetto psicologico nella lettura che un osservatore deve dare alla valutazione di un atleta. In particolare, con la dottoressa Marzia Terragni, psicologa dello sport e Psicoterapeuta Sistemica, esperta in Mindfulness e EMDR. Interverrà anche Paolo Seghezzi, importante consulente sportivo esperto in calcio giovanile. Insieme, presenteranno anche il loro libro “Il Mister non lo vede” che tratta un argomento delicato come quello della gestione del rapporto coi genitori, tema importante anche per l’osservatore. Un intervento molto particolare sarà quello del Talent Manager del settore giovanile di una squadra professionistica svizzera. Il Talent manager è una figura presente nel calcio svizzero con il compito di aiutare nella crescita i ragazzi e nella gestione delle loro attività in campo e fuori. Con lui scopriremo un diverso modo di approcciare al settore giovanile.

UTILIZZA IL CODICE SCONTO "SCMOP" PER NON PERDERTI L'EVENTO

Total Scouting

Svolgeremo poi due attività di laboratorio scouting: insieme al capo scouting di una società professionistica analizzeremo una partita e un calciatore obbiettivo. In questo modo metteremo in pratica il lavoro dello scout per mostrare i lati operativi di questo ruolo. La stessa partita e lo stesso calciatore obbiettivo saranno poi analizzati anche da Gabriele di Santo, analista di un settore giovanile professionistico che mostrerà come la tecnologia, e in particolare il software di anaylsis Klipdraw, è ormai un tassello fondamentale per gli operatori del mondo del calcio, scout compresi. Altro pregevole intervento sarà quello di Sebastiano Salaroli, importante agente sportivo dell’agenzia Promoesport. Con lui analizzeremo come il lavoro dello scout si interfaccia a quello del procuratore e come collaborare con un’agenzia di procure può essere un interessante strada per operare nello scouting. Questo appuntamento è un contenitore di competenze variegate ma che noi faremo tutte quante confluire all’interno del tema scouting con l’obbiettivo di dare una visione completa di questa appassionante attività.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Primavera 3, la ripartenza slitta a gennaio?