Milan

Cagliari-Milan, le pagelle dei diavoli: Di Gesù regala la prima vittoria, bene Olzer e Tonin

Le pagelle dei rossoneri

Alessio Sportella
19.09.2020 11:15

Jungdal 6: Si fa trovare pronto a respingere tutte le incursioni portate avanti dalla squadra rossoblù. Ottimi gli interventi in risposta al numero 11 dei sardi Contini.

Bosisio 6.5: Spinge in avanti per cercare spazi sfruttabili, è attento a non farsi superare cercando di chiudere le occasioni avversarie. Ci mette lo zampino sul gol del vantaggio sfornando l'assist per Di Gesù.

Oddi 6.5: Su e giù per la fascia sinistra per tutta la partita, segue le azioni in avanti supportando il compagnio di squadra Capone durante le azioni offensive ma è subito pronto a tornare per dare una mano ai due centrali difensivi.

Brambilla 6: Imposta il gioco e cerca di trovare spazio per portare avanti la manovra dei rossoneri

Stanga 6: Buona prestazione in fase difesiva, cercando di limitare quanto più possibile i giocatori avversari.

Michelis 6: Segue le zioni dei compagni aiutando sia il reparto offensivo, sia in fase di copertura chiudendo le avanzate del Cagliari.

Frigerio 6: Prova a farsi notare in avanti cercando spazio per entrare in area, cerca spazi tra la difesa avversaria servendo i compagni e provando ad imbastire numerose azioni d'attacco.

Di Gesù 7: Si muove bene in mezzo al campo, lotta e cerca di trovare spazio in avanti sia per i propri compagni, sia per andare in proprio: suo è il gol del vantaggio su assist del compagno di squadra Bosisio.  dal 62' Bright 6: Entra in campo per dare manforte alla fase difensiva, aiutando i compagni a fermare le offensive cagliaritane volte alla ricerca del pareggio.

Tonin 6.5: Centravanti a tutto tondosi muove bene su tutto il fronte d'attacco svariando in tutte le posizioni e supportando i compagni di reparto. Prova a trovare spazio tra i difensori per calciare o servire gli altri attaccanti e spesso ci riesce.  dal 73' Roback 5.5: Non un buon inizio per la nuova stellina rossonera che fatica a trovare la sua posizione in campo e ad entrare in partita. Sul finale migliora il suo comportamento sul terreno di gioco ma poco cambia.

Olzer 6.5: Si fa vedere spesso in avanti, prova svariate volte a calciare in porta, non sempre raggiungendo i risultati sperati. Sfiora il gol in più occasioni sparando alto nel primo tentativo e colpendo la traversa nel secondo nel primo tempo, sfiorando il raddoppio anche verso la fine della ripresa. 

Capone 6: Cerca spazio tra i difensori rossoblù, si muove bene sulla fascia di sinistra e converge spesso verso il centro, molto spesso scambiando con tutti i compagni del reparto.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: cambia poco in vetta, Rocchi accorcia
UFFICIALE - Trastevere, preso l'ex difensore di Roma e Lecce Valerio Coccia