Generiche

Teramo, Surricchio è il calciatore più giovane impiegato fin qui nei professionisti

Il classe 2006 degli abruzzesi detiene questo "record"

01.11.2021 14:51

I giovani rappresentano il futuro del nostro calcio e della Nazionale. In serie A purtroppo se ne vedono pochi titolari, ma anche nelle serie inferiori come serie B e serie C. Ma un debutto tra i professionisti è sempre qualcosa di importante e soprattutto da ricordare. A Teramo per esempio, la scorsa settimana, è sceso in campo Jacopo Surricchio (centrocampista centrale classe 2006), nella sfida di campionato tra gli abruzzesi e il Cesena, all’età di 15 anni e 279 giorni. Il ragazzo che deve ancora compiere 16 anni, è entrato a sette minuti dalla fine, sul punteggio di 4-0 per i romagnoli subentrando a Viero. Punto fermo della squadra Primavera, da quest'anno il classe 2006 è aggregato alla prima squadra, dove ha stregato tutti, compreso il tecnico Guidi che lo ha fatto esordire. E' Surricchio quindi, secondo le statistiche, il calciatore più giovane fin qui impiegato tra i professionisti. Un plauso quindi al Teramo e alla società biancorossa, capace di dare fiducia e far crescere giovani di prospettiva.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Juventus, diversi giovani al lavoro alla Continassa con la prima squadra