Primavera 2B

[FINALE] Primavera 2B, Lecce-Ascoli 0-1: vince l'Ascoli sul campo del Lecce

Cronaca live, marcatori e tabellino di Lecce-Ascoli

Alessio Sportella
18.01.2020 00:30

VUOI ACQUISTARE L’ALMANACCO DE ‘LA GIOVANE ITALIA' E AVERE UNO SCONTO? SCOPRI COME!

Torna in campo il campionato di Primavera 2 dopo la sosta natalizia e per la 13^giornata di campionato va in scena alle 11 al campo sportivo Kick Off di Cavallino  un match di alta classifica tra Lecce e Ascoli. I padroni di casa sono in ripresa dopo un periodo buio ma hanno cominciato il girone di ritorno nel migliore dei modi, con una vittoria ai danni del Benevento. Gli ospiti invece sono la miglior squadra del torneo e le statistiche parlano chiaro, visti anche gli undici punti di differenza tra le due squadre in classifica.

CRONACA

90'+3' Triplice fischio e partita che termina con l'Ascoli vincitore sul campo del Lecce

90'+2' Ultima occasione per il Lecce con Cucci che prova a mettere dentro un ultimo pallone ma Zizzania anticipa gli attaccanti 

85' Ancora i giallorossi in avanti con Caon e Oltremarini ma le azioni offensive vengono poco sfruttate dai centravanti leccesi

80' Ci prova spesso il Lecce con Caon ma il giocatore si trova quasi sempre oltre la linea dei difensori  avversari 

71' contropiede del Lecce che trova scoperta la zona difensiva dei bianconeri, Zizzania però sventa in calcio d'angolo. Sul corner i giocatori giallorossi sprecano

70' riparte l'Ascoli con Franzolini e Felicetti, poi Olivieri lascia partire un gran tiro dal limite che testa gli attenti riflessi di Viola

64' Corner per i giallorossi, Maselli cerca qualcuno in area ma trova solo maglie bianconere 

56' Ancora il Lecce con Radicchio che prova un cross, salva dall'altro lato Colella, il terzino giallorosso passa a Ortisi che prova il tiro dalla distanza non centrando però la porta

54' Maselli lancia Caon in area, l'attaccante ex torino però scicola dopo l'aggancio perdendo il pallone 

48' Sale Palumbo sulla fascia, vede uno spazio e prova a calciare, il pallone però prende una traiettoria inaspettata e finisce di gran lunga fuori 

46' Comincia il secondo tempo con un cambio dalla parte del Lecce, dentro Ortisi per Mancarella

45' Duplice fischio e fine del primo tempo, squadre dunque negli spogliatoi 

44' Ripartenza dei giallorossi con Maselli che lancia Caon ma il guardalinee segnala il fuorigioco dell'attaccante dei lupi.

41' Maselli lancia Colella che corre per tutta la fascia fino ad arrivare al tiro che si spegne alto di poco

39' Altra punizione per il Lecce ma il pallone messo al centro non trova nessuno. Sulla ripartenza è l'ascoli pericoloso ma il tiro finisce fuori

31' Rimoli lancia Caon che supera tutti ed entra in area, Alessandretti riesce però ad anticipare il tiro e mandare il pallone in corner

22' ancora Caon si mette in proprio ma è il portiere marchigiano a negargli il gol in 2 occasioni 

21' Punizione per il Lecce quasi dal limite dell'area, sulla battuta si presenta Rimoli ma il tiro finisce dritto tra le braccia del portiere

18' i giallorossi ci credono e provano a segnare anche con tiri dalla distanza. Ci prova Maselli ma il tiro finisce alto di poco

14' Gol dell'Ascoli!! Calcio di rigore per l'Ascoli, sul dischetto si presenta Alagna che non si fa intimorire e batte il portiere del Lecce

9' si mette in mostra anche Caon che si libera bene e prova la conclusione che però si spegne fuori 

8' Dubickas e Rimoli scambiano sull'out di destra, poi il pallone passa a Maselli che dal limite dell'area lascia partire un siluro che si spegne di poco al lato del palo

6' squadre in fase di studio con qualche occasione sia da un lato sia dall'altro ma nulla di concreto

2' subito in avanti il Lecce con il neoacquisto Caon che ottiene un corner successivamente sventato dalla difesa marchigiana 

1' Fischio dell'arbitro e partita che ha inizio. Lecce con la classica maglia giallorossa mentre gli ospiti giocheranno con la casacca bianconera 

IL TABELLINO DI LECCE-ASCOLI

Ammoniti: Olivieri, Alagni, Franzolini(A),  Ortisi (L)

Marcatori:

Lecce: Viola, Colella, Radicchio, Maselli (Gallo dall'88'), Monterisi, Coccia, Mancarella (Ortisi dal 45'), Dubickas (Oltremarini dal 62'), Caon, Palumbo (Politi dal 75'), Rimoli (Cucci dal 75'). A disp. Caccetta, Morleo, Calabrese, Semeraro, Romano. All. Siviglia

Ascoli: Zizzania, Pulsoni, Felicetti, Alagna, Alessandretti, Zenelaj, Olivieri (Fossati dall'82'), Franzolini, D'Agostino, Riccardi (Bucri dal 54'), Intinacelli (Markovic dal 64'). A disp. Bielkov, Radano, D'Ainzara,  Colistra, Palazzino, Meo, Pescicolo. All. Abascal

Arbitro: sig. Costanza della sez. di Agrigento

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
UFFICIALE - Lazio, preso Andrea Marino