Primavera 2A

Pordenone-Udinese, le pagelle dei bianconeri: Ballarini il migliore, Kubala decisivo

Primavera 2A, Pordenone-Udinese: le pagelle dei bianconeri

Francesco Curati
30.11.2019 18:11

Gasparini 6: senza colpe in occasione delle due reti subite e attento su tutte le conclusioni del Pordenone. 

Mazzolo 6: nel primo tempo dalla sua parte scendono a ripetizione Osayande e Yabre, ma lui è bravo e attento a contenerli nel limiite delle sue possibilità.

Biancon 6: gara senza sbavature, solo sfortunato nel tocco che inganna Gasparini in occasione del momentaneo gol del 2-2.

Dzankic 6: lavora bene di reparto e limita le azioni offensive avversarie.

Kubala 7: si trova a meglio ad offendere che a difendere e lo mostra a tutti in occasione del gol decisivo del 3-2. Punizione defilata da destra, conclusione di mancino che inganna Ronco. 

Rigo 5,5: tanto impegno e tanta corsa, ma spesso a vuoto. Troppo in ombra in alcune fasi del match (80' Ndreu: S.V).

Ballarini 7,5: mezz'ala di talento e quantità, mai doma dal 1' al 90'. Spirito di sacrificio che mostra nel finale quando mette la parola fine alla sfida con il quarto gol, andando a chiudere un contropiede col Pordenone sbilanciato.

Battistella 6,5: stesso spirito di abnegazione del suo compagno di reparto, gli manca solo il gol.

Oviszach 7: sblocca la sfida dopo solo tre minuti, quando va a conquistarsi e a siglare un calcio di rigore. È tra i più vivi e propositivi dell'Udinese fino a quando non si fa male a fine primo tempo (42' Comisso 6: non offre la stessa qualità e imprevedibilità di Oviszach, ma aiuta i propri compagni in fase di ripiego, dando anche utili sostegni alle punte).

Compagnon 6,5: è il più lesto a ribadire in rete in mischia il gol dello 0-2, ma si fa male ed esce dalla gara troppo presto (45' Renzi 6: entra con lo spirito giusto, mettendo il proprio fisico al servizio della squadra. Sponde, sportellate e falli subiti danno la cifra della sua importanza. Nel finale partecipa da protagonista al gol del 2-4).

Ianesi 6: nel primo tempo viene spesso cercato dai suoi compagni largo a sinistra, ma da quella posizione fa fatica ad accentrarsi e a scatenare la conclusione. (69' Cum 6: ha pochi minuti per incidere, si limita a dare una mano alla squadra).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: tutto invariato in vetta. Salgono Piccoli, Sene e Marginean
Hellas Verona-Brescia, le pagelle dei gialloblù: Sane forza della natura, Yeboah scatenato