Primavera 3

Matelica, Liberti: "Finalmente in campo, ma ora concentrati sul Teramo"

Il tecnico della Primavera ha parlato alla vigilia del match

Emanuele Giacometti
20.02.2021 00:21

Foto ufficio stampa S.S. Matelica

Torna in campo oggi il Primavera 3 dopo il lungo stop causato dalla pandemia. Il Matelica sarà ospite del Teramo (calcio d'inzio alle 14.30). L'allenatore marchigiano Liberti, alla viglia, ha commentato così la sfida: “Finalmente si torna in campo – ha commentato il mister della Primavera 3 Emanuele Liberti – e ne avevamo davvero bisogno perché la mancanza dello stimolo dato dalla partita si è fatta molto sentire in questi mesi difficili prima di tutto sul piano sanitario. L’adrenalina della gara ci è mancata. I ragazzi sono stati comunque bravissimi nel rispettare le regole ed in allenamento hanno sempre messo il massimo impegno. Ovviamente ora la competizione aumenterà il ritmo e l’attenzione e questi dettagli diverranno fondamentali”. “Andremo a misurarci – ha proseguito il tecnico biancorosso – con un avversario ostico, il Teramo, che non era sceso in campo nella prima giornata. Siamo sicuri che i nostri avversari venderanno cara la pelle e che anche loro terranno tantissimo a farsi trovare pronti e a far bene. In questi mesi abbiamo lavorato comunque sempre in ottica di preparazione alla ripresa. Con i collaboratori Gianluca Gubinelli e Fabio Ciniello abbiamo un ottimo rapporto, l’arrivo di Simone Gasparotto è stato un grande acquisto. Siamo cresciuti molto come staff, abbiamo raggiunto un grande affiatamento. Ogni giorno cerchiamo di preparare sedute stimolanti, mettendo a disposizione dei ragazzi quanti più modi possibili di mettersi alla prova e di migliorare. Devo dire che le risposte sono sempre state positive. Siamo fiduciosi e poi come sempre il verdetto sarà dato dal rettangolo verde”.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Hellas Verona-ChievoVerona, le pagelle dei clivensi: Tuzzo la luce, giornata no per Rendic