Foto pianetagenoa1893.net
Primavera 1

[FINALE] - Playout Primavera 1, Genoa-Napoli 2-2: termina l'atto primo dei playout, Saco regala un pareggio in extremis ai partenopei!

La cronaca live di Genoa-Napoli

20.05.2022 00:30

“Win or go home” direbbero oltreoceano: vincere per mantenere la categoria, perdere significa invece salutare la Primavera 1. Benvenuti nello spettacolo dei playout, una lotta di nervi e a suon di talento per riscattare una stagione difficile e concludere nella maniera migliore possibile. Da una parte, il Genoa reduce dalla batosta in casa del Milan che ha sancito il bisogno del doppio turno dei playout per strappare la salvezza. Dall'altro lato del campo, un Napoli decisamente in flessione nelle ultime tre di campionato, con un solo punto raccolto e due sconfitte determinanti a pochi passi dal traguardo. Ovviamente il verdetto maturerà il prossimo giovedì con il ritorno in casa dei partenopei, ma chi ben comincia…

Simone Pafundi, la nuova stella del calcio italiano

CRONACA 

1' SI COMINCIA! Primo pallone toccato dai padroni di casa.

2' Subito Genoa a trazione anteriore: Buksa punta Iaccarino che deve chiudere in angolo. Sugli sviluppi, Besaggio pesca la testa di Buksa che non riesce ad imprimere forza all'incornata.

3' AMBROSINI A CENTIMETRI DAL VANTAGGIO! Sahli si isola nell'uno contro uno e piazza un tracciante velenosissimo, Ambrosini prova a spingere il pallone in porta in estirada ma non arriva all'appuntamento con il gol per una questione di centimetri.

6' Entra in partita anche Besaggio, che chiude la combinazione con un Buksa ispiratissimo e allarga verso Boci: il cross del laterale sinistro si perde sul fronte opposto.

8' CORCI PORTENTOSO SU PESCI! Protezione del pallone da centravanti puro e girata per l'attaccante del Napoli, Corci cala la prima bellissima parata del suo match.

10' Besaggio si connette nuovamente con Buksa, che taglia sul cross del 10 e calcia sul fondo. 

12' CORCI DI NUOVO PROVVIDENZIALE! Spavone raccoglie il pallone e calcia, Corci con un riflesso fuori dal mondo allontana la minaccia.

15' Buksa straripa fisicamente e vince un duello aereo, Boci si fionda sulla sponda del compagno e va verso la porta con l'esterno, pallone debole e centrale per Idasiak.

19' PESCE STAPPA LA PARTITA! Vergara mette in piedi uno show sulla fascia destra e piazza un cross meraviglioso nel cuore dell'area: la palla arma il destro di Pesce che butta giù la porta e i dubbi per la pesante eredità di Ambrosino da raccogliere.

22' PAREGGIO IMMEDIATO DI BESAGGIO! Suggerimento dalla destra per il 10, che si coordina alla perfezione e infila l'angolo lontano per un pareggio flash dei rossoblù.

25' Altra giocata da fenomeno di Vergara, che con un sombrero si apre la strada per il tiro; il suo destro si perde sul fondo, ma il centrocampista del Napoli è un chiaro fattore per Frustalupi e un rebus ancora irrisolto per la difesa dei padroni di casa.

30' Momento interlocutorio dopo lo sprint dei primi 25 minuti, si fa sentire il caldo e i ritmi si abbassano.

33' Besaggio sale in cattedra e taglia un gran pallone in area, Ambrosino ci va nuovamente vicino ma non impatta col pallone.

37' Buksa torna a bussare alla porta di Idasiak, girata potente ma centrale.

42' Coli Saco in una delle sue prime fiammate conquista un calcio di punizione interessante: Vergara batte corto ma lo schema viene letto bene dalla linea difensiva.

46' Sempre Ambrosini con un tempismo perfetto sul cross di Sahli, colpo di testa largo.

46' SI CHIUDE LA PRIMA FRAZIONE! Quella che si prospettava come una partita tesa e da marce basse, ci ha regalato un primo tempo di intensità ed emozioni. Napoli che esce dalla tana col passare dei minuti, impegnando prima Corci a due grandissime parate e poi sbloccando il risultato con Pesce al 19'. Besaggio risponde subito al 22', spianando la strada ad un primo tempo divertente e ricco di proposta di gioco. Prepariamoci ad una ripresa della stessa caratura, nella quale ogni errore potrebbe essere fatale.

45' RIPARTE IL MATCH! Nessun cambio tra le due squadre, si riparte con gli undici che ci hanno regalato un primo tempo emotivamente esaltante.

49' Napoli che con personalità prova ad imprimere il suo ritmo alla partita, Genoa invece più raccolto all'indietro.

51' D'AGOSTINO A UN PASSO DAL GOL! Si mette in proprio il fantasista del Napoli, vince un rimpallo e calcia in diagonale, pallone che fischia dalla parte sbagliata del palo.

55' Buksa lavora un altro pallone spalle alla porta, girata nuovamente murata in corner.

58' Tracciante interessante di Dellepiane, Sahli in ritardo. Ultimo pallone per il centravanti francese, che esce per fare spazio a Bamba.

64' Pesce attacca bene il primo palo sull'ennesima pennellata di Vergara, la difesa argina il numero 9 e favorisce l'uscita di Corci.

68' Acampa spezza la ripartenza di Dellepiane, fallo e primo cartellino del match.

68' Cenci, Marcandalli ed Accornero fanno il proprio ingresso; escono Besaggio, Calvani e Ambrosini.

73' Bamba e Buksa si ostacolano al limite, Macca raccoglie e calcia ma non trova la porta.

76' Acampa lascia il campo a Giannini per l'ultimo quarto d'ora.

79' Torre aerea di Buksa per Bamba che brucia i difensori, Idasiak esce coi tempi giusti.

80' Frustalupi sostituisce Vergara con Marranzino. Si fanno sentire la stanchezza e il caldo a Genova.

83' RIGORE PER IL GENOA! Dellepiane steso in area in netto ritardo, l'arbitro indica il dischetto.

84' BUKSA IMPLACABILE DAL DISCHETTO! Il 44 del Genoa è glaciale dagli undici metri e inchioda Idasiak, spiazzandolo totalmente.

86' Il Napoli si gioca la tripla carta dalla panchina: entrano Marchisano, Gioielli e Mercurio per Spavone, Pesce e Iaccarino.

89' SACO FA 2-2! Grande sgasata di D'Agostino che pesca la testa di Saco, altro jolly del centrocampista del Napoli che può pesare come un macigno nella doppia sfida.

95' CALA IL SIPARIO! Un gioiello di Saco rimette in linea di galleggiamento il Napoli, dopo aver toccato il fondo con il rigore di Buksa. Pareggio che sa di beffa per i rossoblù, che dovranno fare risultato in Campania per mantenere la categoria.

MARCATORI: 19' Pesce (N); 22' Besaggio (G); 84' Buksa (G); 89' Saco (N);

GENOA: Corci, Dellepiane, Boci, Besaggio (dal 68'Cenci), Bolcano, Calvani (dal 68'Marcandalli), Macca, Ambrosini (dal 68'Accornero), Sadiku, Sahli (dal 58'Bamba), Buksa. A disp.: Asciotti, Sattanino, Cenci, Biagi, Ghigliotti, Parodi, Bamba, Bornosuzov, Marcandalli, Vassallo, Accornero, Losomba.

NAPOLI: Idasiak, Barba, Costanzo, Iaccarino (dall'86'Gioielli), Acampa (dal 76'Giannini), Pesce (dall'86'Mercurio), Spavone (dall'86'Marchisano), Hysaj, Vergara (dall'80'Marranzino), D'Agostino, Saco. A disp.: Boffelli, Gioielli, Nosegbe, Di Dona, Marranzino, Pontillo, Marchisano, Giannini, Mercurio.

AMMONITI: 68' Acampa (N);

Arbitro sig. Petrella di Viterbo.

Seydou Fini, il talentino classe 2006 del Genoa


 

 

[FOCUS] - Giovani tra giovani, Atalanta: Shakur Omar
Israele-Italia, le pagelle degli azzurrini: Ciammaglichella una certezza, Magro ed Esposito decisivi