Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 27^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 27^ giornata

11.04.2022 13:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 27^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

PORTIERE

D'Aniello (Cagliari): determinante nella vittoria dei sardi contro il Milan. Nel finale salva su El Hilali il risultato e i tre punti della sua squadra. 

DIFENSORI

N'Guessan (Torino): annulla completamente Yeboah risultando determinante per la vittoria dei suoi. Difficilmente si fa superare dagli scaligeri. 

Hasic (Lecce): i pugliesi cercano lo squillo salvezza e contro il Napoli trovano una vittoria importantissima grazie anche alla rete del centrale. 

Guarino (Empoli): è lui a regalare i tre punti agli azzurri contro la Sampdoria. Vittoria determinante per allontanarsi dalla zona rossa per la squadra di Buscé. 

CENTROCAMPISTI

D'Andrea (Sassuolo): l'esterno dei neroverdi sta salendo di prestazione partita dopo partita. Da ex contro gli estensi ha fatto il diavolo a quattro, provocando continui grattacapi alla retroguardia della Spal. 

Gonzalez (Lecce): prestazione superba per il centrocampista spagnolo. Attacca e aiuta in fase difensiva, prova maiuscola la sua sempre più determinante per lo scacchiere di Grieco. 

Louakima (Roma): terzino o esterno di centrocampo poco importa. Contro la Juventus è lui a segnare il nome sul tabellino per la vittoria finale. La doppietta è la ciliegina. 

Casadei (Inter): realizza il gol contro il Pescara che lo porta in doppia cifra. Da centrocampista dieci gol sono un bel bottino, a confermare le qualità tecniche e d'inserimento del classe 2003. 

ATTACCANTI

Luvumbo (Cagliari): la freccia rossoblù ha segnato una doppietta che ha portato i tre punti contro il Milan, vittoria importante per continuare la corsa verso le prime posizioni. 

Zuberek (Inter): si sblocca e lo fa con una doppietta il classe 2004 polacco. Le sue reti sono decisive per schiacciare il Pescara. 

Cissé (Atalanta): non smette di stupire l'attaccante della Dea. Il Bologna è nel suo destino, dopo il gol in Serie A, nel weekend ha trovato una doppietta determinante per i tre punti contro i rossoblù. 

PANCHINA

Dopo aver analizzato i migliori undici giovani del ventunesimo turno di Primavera 1 passiamo alla panchina. Il “numero 12” scelto dalla redazione di MondoPrimavera.com è Andonov della Fiorentina, bravo a tenere in piedi i suoi contro il Genoa. In difesa ci sono Gjini del Genoa, in gol contro la viola, e Flamingo del Sassuolo, sempre più goleador dei neroverdi. In mediana troviamo la qualità di Baldanzi, l'Empoli ha ritrovato le prestazioni del suo uomo chiave, e Corradini, ormai una certezza e una sentenza per il centrocampo Viola. In attacco Zanetti e Samele, entrambi in gol contro Hellas Verona e SPAL. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Under 17, i convocati del ct Corradi per il raduno pre-fase Elite