Okoli
SPAL

Spal-Atalanta, le pagelle degli estensi: Seck imprendibile, sentenza Mamas, Savona polmoni d'acciaio.

Le pagelle della Spal

Matteo Zampini
04.06.2021 21:22

Galeotti 6: prende due gol ma senza colpe particolari. Incerto in un paio di occasioni, si riscatta immediatamente.

Savona 7:  praticamente dappertutto, grande gara la sua marca a uomo lo insegue apre il gioco e nel finale ha l'occasione servita da Seck ma la benzina è finita. 

Yabre 6: buona gara la sua, porta fuori il pallone e da un aiuto alla manovra offensiva. 

Raitanen 5: si perde la marcatura su Sibide. Errore fatale.

Csinger 6: gioca una buona gara più nella prima frazione, dove fa tanti cambi di gioco e marca bene l'uomo. Nella ripresa soffre troppo rimane fuori dalla manovra. 

Mamas 7: sigla il vantaggio con una bella punizione a giro che bacia l'incrocio la traversa. Fa tanto movimento e chiude pulito si Italeng. Esce dopo sei minuti della ripresa. Dal 52' Moro 5:  perde ogni duello dentro l'area, prova una conclusione che viene murata e quando ha l'occasione per andare a segno incespica sul pallone. 

Attys 6: non è stata la sua miglior gara, rimane molto lontano dall'azione. Si fa vedere con una conclusione di controbalzo che termina di poco fuori. Dal 82' Colyn 5: entra in campo ma rimedia un cartellino giallo. Impreciso sulla punizione finale. 

Zanchetta 6,5: fa tanto movimento, mette dentro tanti palloni dentro l'area molto pericolosi per la retroguardia avversariaì Dal 82' D'Andrea SV. 

Ellertsson 6: si guadagna la punizione che Mamas mette a segno. Fa un buon primo tempo, meno la ripresa dove resta troppo fuori dal gioco. 

Seck 8: E' l'anima offensiva della squadra, non segna ma è imprendibile da solo si porta a spasso tutta la retroguardia atalantina. Servono le maniere forti per fermarlo. 

Campagna 6: buona partita la sua, pericolosa in due circostanze. Dal 70' Carra 5,5: si mette al servizio della squadra ma non riesce ad'accendere la luce. 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
Spal-Atalanta, le pagelle della Dea: Renault a un motore, Ghisleni suggeritore, Sidibe macchia la sua prestazione