Primavera 1

[FINALE]-Primavera 1, Hellas Verona-SPAL 1-1: vince l'equilibrio, rammarico estense per il buon secondo tempo

La cronaca in diretta del match tra scaligeri ed estensi

17.02.2022 00:30

Dall'antistadio “Guido Tavellin” va in scena la sfida valida per la 19^ giornata del campionato Primavera 1 2021-2022 tra Hellas Verona e SPAL. Un vero e proprio crocevia per due squadre distanziate da quattro punti in classifica, ma se finisse oggi il campionato uno saluterebbe il Primavera 1, l'altra avrebbe la certezza di giocarci anche l'anno prossimo. Quest'ultimo è il caso dell'Hellas Verona, neo-promossa dopo aver vinto lo scorso Primavera 2a che ha vissuto una buona fase di risalita dopo un inizio complicato. La squadra di Corrent ha vinto 3 delle ultime 5 gare in casa, in un campo piccolo per dimensioni e in erba sintetica che promette sempre gare incerte e con tanti gol. Al “Tavellin” sono cadute la Juventus, il Milan e l'Empoli fra le altre. Gli scaligeri sono reduci da una sconfitta per 2-1 in casa dei i campioni d'Italia in Toscana e il 2-1 è anche il risultato più frequente per l'Hellas, arrivato in ben 5 occasioni nelle prime 18 giornate. All'andata terminò per 0-0, con una SPAL completamente diversa da quella attuale. E' cambiato l'allenatore (via Piccareta dentro Mandelli), il giocatore più talentuoso ha lasciato il club (D'Andrea si è accasato al Sassuolo) e sono arrivati rinforzi utili per centrare la salvezza a gennaio (Noireau-Dauriat dal PSG e Yabre di ritorno al prestito). Brucia il pareggio rimediato nell'ultima sfida di campionato contro la Sampdoria a Bogliasco, con il gol dell'equilibrio di Di Stefano arrivato al 95'. Manca ancora la prima vittoria con Mandelli in panchina, nonostante buone prestazione e dimostrazioni incoraggianti. Gli estensi hanno 16 punti in classifica e sostano appena sotto la zona play-out, con l'Hellas a 20 punti fuori dalla zona bollente la SPAL ha un'occasione ghiotta per tirarsi fuori e coinvolgere così Lecce e Bologna. Segui il live su MondoPrimavera.com!

ENTRA SU FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

LA CRONACA

1' Si parte!

6' Yeboah colpisce la traversa! Al primo affondo dell'Hellas, Grassi arrota il cross che supera Breit, l'attaccante scaligero non trova la marcatura né di piede, né di testa dove colpisce in legno alto. Spavento SPAL.

10' Spunto sulla fascia di Noireau che arriva in area e scarica per la corrente Borsoi, il suo mancino a uscire non trova l'angolino.

12' Ancora Noierau ad accendere la scena, stop di petto a seguire in area con diagonale troppo stretto che non centra lo specchio.

16' Bragantini apparecchia il mancino di Grassi, alle stelle.

19' Percussione di Wilke che taglia il campo e se la porta sul mancino, Kivila si raggomitola e blocca. Gara viva con entrambe le squadre che cercano il bottino massimo.

20' Orfei per Forapani, Sulemana disturba l'esterno spallino nella conclusione che secondo l'arbitro Caldera non ha subito una deviazione, tentativo che si spegne sopra la traversa.

24' Turra serve un pallone tagliente su cui si avventa Yeboah, la sua zampata non trova successo.

29' Strepitoso Rigon due volte! Grassi calcia bene di destro dal limite con Rigon che si oppone alla conclusione ben angolata, poi l'estremo difensore si supera sulla respinta di Yeboah in posizione irregolare. Passivo l'atteggiamento di Orfei nel chiudere lo spazio della giocata a Grassi. 

37' Ancora Ofrei e Noireau a confezionare, Wilke non arriva puntuale all'appuntamento con il gol su una rasoiata violenta del compagno francese.

40' 1-0 HELLAS! Triangolo meraviglioso tra Bosilij e Terracciano, apertura dell'attaccante sull'altro lato del campo per il compagno, poi inserimento famelico e zampata di contro balzo mancina su cross calibrato. Sesto in campionato per David Flakus Boslij.

45' Wilke imbuca per Noireau, pallone appena troppo lungo per l'ex-PSG e uscita di Kivila.

45'+1 FINE PRIMO TEMPO! Hellas con la testa avanti dopo una prima frazione equilibrata, il gol di Bosilij basta agli scaligeri per ora.

46' Ripartiti al “Tavellin”!

49' Giallo per Wilke per un intervento irruente su Calabrese che stava per perdere il pallone in disimpegno.

52' Martini calcia di prima di mancino su un pallone piovuto fuori dall'area dell'Hellas, alto.

55' Nessuna delle due squadre attacca con insistenza, i ritmi restano alti così come la pulizia tecnica.

56' Kivila incerto su un'uscita di una punizione laterale di Mihai, Saio, si fa murare la successiva deviazione vincente.

60' Corrent muove la prima pedina: Bosilij esce per Florio. In precedenza ammonito Noireau per un calcetto in ritardo ad un avversario.

65' Orfei! Golosissima palla vagante in area di rigore dell'Hellas, Csinger la cicca e Orfei apre troppo il diagonale.

66' Boccia e Nador entrano per Noiareau e Breit lato SPAL.

74' ORFEI! ARRIVA IL PAREGGIO! Recupero in zona alta della SPAL, con Boccia che salta il diretto avversario con un ricamo e serve Orfei che con il destro spara sotto l'incrocio da posizione ravvicinata. 1-1.

77' E' calato di intensità l'Hellas, la SPAL ci ha provato timidamente, poi è riuscito l'aggancio con un assolo. Corrent continua con gli stessi eccetto Florio.

79' Stavolta è Orfei a restituire il favore a Boccia, mancino del classe 2004 disinnescato da Kivila.

82' Bomba di Mihai che non trova lo specchio, ma buon mancino dell'ex-Bologna.

83' Altri cambi: Joselito per Turra nell'Hellas, Fiori per Orfei e Traore per Wilke nella SPAL. Cercasi energie per il finale.

87' Ultimi aggiustamenti di Corrent, in campo Verzini per Pierobon e Redondi per Bragantini.

89' Mancano gli affondi e le idee, gara che sembra avviarsi verso il pareggio.

90' Tre minuti di recupero.

90+1' Sgambetto di Saio su Florio e giallo. Ultima mossa di Mandelli con Meneghini che rileva Mihai. Si arriverà almeno al 94'.

90'+4' FINITA! Un gol per tempo e un risultato che l'Hellas si prende volentieri, con la SPAL che trova ancora un pareggio ma resta a distanza di sicurezza. Grazie per averci seguito, alla prossima!

IL TABELLINO DI HELLAS VERONA-SPAL

MARCATORI: 40' Bosilj (V), 74' Orfei (S)

AMMONITI: Wilke (S), Noireau (S), Saio (S)

ARBITRO: Signor Mattia Caldera sez. di Como

HELLAS VERONA: Kivila, Calabrese, Turra (dall'83' Joselito), Yeboah, Pierobon (dall'87' Verzini), Bosilij (dal 60' Florio), Terracciano, Grassi, Bragantini, (dall'87' Redondi) Sulemana, Ghilardi. A disp. Boseggi, Patuzzo, Ebengué, Diaby, Patanè, Cisse, Mediero, Cazzadori (all.Corrent).

SPAL: Rigon, Borsoi, Saio, Csinger, Forapani, Martini, Orfei (dall'83' Fiori), Breit (dal 66' Nador), Wilke (dall'83' Traore), Noireau (dal 66' Boccia), Mihai (dal 91' Meneghini). A disp. Magri, Bugaj, Simonetta, Yabre (all.Mandelli).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Milan-Torino, le pagelle dei rossoneri: Desplanches puntiglioso, Di Gesù nichilista