Primavera Tim Cup

Primavera TIM Cup, Sampdoria-Torino 6-4 d.c.r. (2-2 d.t.s.): Zovko fa l'eroe dopo 120 minuti al cardiopalma!

Primavera TIM Cup, cronaca e tabellino di Sampdoria-Torino

Gabriele Buzzalino
30.09.2020 18:44

Tre giorni dopo il pareggio casalingo contro la Lazio, la Sampdoria va nuovamente in scena al "Riccardo Garrone" ospitando la Primavera del Torino in una gara valida per il secondo turno eliminatorio della Primavera TIM Cup. Mentre i blucerchiati vengono da un avvio di campionato difficoltoso ma comprensibile, con una sconfitta contro l'Inter e il già citato pari contro la Lazio, l'avvio del Primavera 1 per i granata di Cottafava è sicuramente più problematico, dati gli zero punti in due giornate dovuti alle sconfitte contro la stessa Lazio e il Sassuolo. Le due compagini per raggiungere questo turno hanno battuto entrambe due squadre liguri entrambe con il risultato di 2-0, rispettivamente Virtus Entella e Spezia.

GUIDA ALL’ASTA DEL FANTACALCIO DI PIUTRE

LA PARTITA

Al termine di 120 minuti sofferti, sudati e pieni di colpi di scena, è la Sampdoria ha spuntarla in questo secondo turno eliminatorio di Primavera TIM Cup eliminando i granata, che possono rammaricarsi non poco per quanto accaduto nel corso del match.

Dopo 90 minuti in cui sono stati decisivi due gol in pochi minuti, la rete del figlio d'arte Bellucci al 60' e il diagonale dell'ex Napoli Vianni al 64', nei tempi supplementari è successo praticamente di tutto. Al 98' i blucerchiati rimangono in 10 uomini per un doppio giallo mostrato dla direttore di gara ad Angileri, reo di un'entrata scomposta su Cancello, poi al 100' Lovaglio, entrato a fine secondo tempo regolamentare al posto di Aceto, porta avanti il Torino con un tiro potentissimo su assist dello stesso Cancello. Al 112' il rosso diretto nei confronti di Somma sembra tagliare le gambe alla squadra di Tufano, ma clamorosamente al 114' un fallo di mano di Portanova permette a Trimboli di pareggiare nel dischetto e nel finale c'è anche tempo per espellere il terzo calciatore di giornata, Kryeziu.

Dagli 11 metri sono determinanti le due parate del portiere Zovko, che neutralizza i penalty di Vianni e Cancello, due dei migliori nei 120 minuti precedenti, poi Sepe fallisce il match point, che viene realizzato solo un rigore dopo dal compagno Krawczik. La Sampdoria quindi ottiene un insperato passaggio del turno e troverà la Juventus nel prossimo impegno di Coppa, occasione sprecata per il Toro di Cottafava che si trovava sopra di un gol e di due uomini a meno di 10 minuti dal triplice fischio.

 

IL TABELLINO DI SAMPDORIA-TORINO

Marcatori: 60' Bellucci (S), 64' Vianni (T), 100' Lovaglio (T), 114' Trimboli (S)

Sampdoria: Zovko; Aquino, Napoli, Angileri; Brentan, Canovi, Somma, Siatounis; Bellucci (98' Gaggero), Francofonte, Marrale. A disp.: Saio, Doda, Yepes, Pedicillo, Sepe, Paoletti, Krawczik, Miceli, Trimboli, Gaggero, Ercolano, Montevago. All.: Tufano

Torino: Sava; Aceto (93' Lovaglio), Portanova, Celesia; Siniega, Tesio (60' La Rotonda), Kryeziu, Greco; Favale (107' Fimognari), Horvath (60' Vianni); Ibrahimi (60' Cancello). A disp.: Pirola, Dellavalle, Juricic, La Rotonda, Fimognari, Lovaglio, Vianni, Guerini, Cancello, Anyimah, Edo. All.: Cottafava

Ammoniti: Tesio, (T), Celesia (T), Aquino (S), Sepe (S), Trimboli (S)

Espulsi: Anglieri (S), Somma (S), Kryeziu (T)

Arbitro: sig. Adolfo Baratta sez. Rossano

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: cambia poco in vetta, Rocchi accorcia
[FINALE] Primavera TIM CUP, Monza-Milan 1-1(4-5 dcr): il Milan passa il turno