Roma

ESCLUSIVA MP - Roma, retroscena Cangiano: su di lui due club di A, ma il Bologna ha presentato il progetto migliore

Francesco Curati
26.07.2019 22:48

Futuro in Prima Squadra per lui?

L'ufficialità è arrivata ieri dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi: il Bologna ha prelevato a titolo definitivo dalla Roma il classe 2001 Gianmarco Cangiano. Ad oggi si tratta sicuramente di uno dei colpi più importanti a livello giovanile di questa finestra di mercato, da un punto di vista finanziario (1,5 mln più il 30% della futura rivendita destinata alla Roma) e mediatico. L'esterno d'attacco ha impressionato tutti gli addetti ai lavori nella scorsa stagione in giallorosso, dimostrandosi uno dei 2001 più importanti a livello italiano per prestazioni e realizzazioni: 14 gol in Primavera 1 e uno in Youth League.

Il Bologna dal canto suo ha confermato la volontà di continuare a puntare sui giovani, prevalendo sulla concorrenza. Sul ragazzo infatti era forte l'interesse anche di due club di A: Torino e Sampdoria. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di MondoPrimavera.com, mentre granata e blucerchiati (con Di Francesco che lo apprezza dai tempi di Roma) avevano proposto al giocatore un percorso ancora all'interno della Primavera, il trio rossoblu (Di Vaio, Sabatini, Bigon) ha creduto sin da subito nelle sue qualità, proponendogli un possibile futuro in Prima Squadra che Cangiano dovrà conquistarsi sul campo. La Roma pur stimando il ragazzo, ha preferito accettare la ricca offerta presentata dai rossoblu per un ragazzo ancora minorenne. Da smentire le voci di un possibile controllo che mantiene la Roma su Cangiano, il giocatore è tutto rossoblu.

ChievoVerona, colpo per Mandelli: preso il difensore Leggero dal Torino
Benevento, due giovani ceduti al Taranto