x

x

Storie di Primavera

La 30^ giornata del campionato di Primavera 1 si apre con il derby emiliano tra i rossoblù e i neroverdi. Il centro sportivo “Niccolò Galli” di Casteldebole sarà la culla nella quale si svolgerà l'incontro tra due compagini distanti 8 punti in classifica. Otto come la striscia consecutiva senza trovare il successo per quanto riguarda il Bologna di mister Vigiani, il quale, dopo un avvio a gonfie vele, si è imbattuto in un trend turbolento che conduce i felsinei a dover fare i conti con le zone basse della classifica quanto figura ad oggi. Per certi versi anche il Sassuolo è incappato in qualche stop di troppo, lasciando per strada qualche punticino, che avrebbe fatto comodo in vista del posizionamento in cui stanzia ora. Sebbene si parli di due squadre dissimili, i derby sono sempre un discorso a parte, che trascendono dalla classifica e dai momenti di forma. Per vivere le emozioni più belle della gara, restate con noi di Mondoprimavera, che vi racconteremo con esattezza la cronaca dettagliata!

IL PRIMO TEMPO

3': Neroverdi subito avanti. Errore in fase d'impostazione della retroguardia felsinea, recupero palla e verticalizzazione sulla corsa di D'Andrea che con uno scavino batte Bagnolini

6': Un ispiratissimo D'Andrea sfiora ancora la via del raddoppio. La traversa, dopo il tocco dell'estremo difensore rossoblù, tiene in piedi i padroni di casa

8': primo sulla seconda palla e conclusione in porta, seppur debole, per il fantasista del Sassuolo

11': nel parapiglia in area di rigore del Sassuolo, il direttore estrae il cartellino rosso diretto ai danni di Mercier. Bologna, dunque, sotto di un gol e pure di un uomo

19': sulla prima bella ripartenza del Bologna, Loeffen stende Ebone dal limite e viene sanzionato con il cartellino

20': Pyyhtia spara alto senza alcun ragguaglio

24': primo tiro verso in porta dei padroni di casa, con Amey dalla distanza. Zacchi non si fida della presa e respinge con i guantoni.

25': Ancora l'autore del vantaggio, a creare insidie verso lo specchio di Bagnolini, attento a metterci una pezza con i piedi 

27': Costruisce sull'out di destra il Sassuolo. La palla sporca, rimane li, ma il tentativo a giro di D'Andrea non finisce nello specchio

35': penalty Sassuolo. Ancora pallone perso; rimpallo fortuito che favorisce Russo, lesto nell'anticipare Bagnolini, poi ammonito. E' lo stesso Bagnolini, a riparare al danno fatto, intercettando dagli 11 metri il rigore di Bruno

37': Casolari prova dalla distanza senza pensarci troppo, ma trova di nuovo l'opposizione dell'estremo difensore rossoblù.

41': Anche Pyyhtia viene redarguito con il cartellino

IL SECONDO TEMPO

46': la prima sostituzione arriva all'intervallo per mister Vigiani, il quale inserisce Maltoni per Motolese, per provare a dare un piglio offensivo maggiore ai suoi

51'. Kumi è il primo a bussare alla porta di Bagnolini, in questa seconda frazione, ma il tiro è centrale e debole.

53': Leone entra in ritardo su Amey, a pallone già scaricato, e si prende l'ammonizione 

59': schema preparato in maniera ineccepibile da parte degli ospiti. Corner corto a servire casolari, a cui vanno attribuiti grandissimi meriti, in grado di tirare fuori dal cilindro un gol sensazionale. Bacio al palo e ciliegina sulla torta.

62': ingenuità di Loeffen, che prende il secondo giallo e va dritoo sotto la doccia. Riequilibrata l'inferiorità numerica

63': Abubakar prende il posto di Bruno, per assettare un attimo il nuovo piano tattico

64': Kumi chiude i conti e mette a segno il tap-in, sulla porca rimasta a metà strada

67': Altro cambio, stavolta doppio, per gli ospiti: Fuori D'Andrea e Pieragnolo e dentro Ajayi e Toure

68': Diop accorcia le lunghe distanze e prova a rimettere i suoi in partita. Impatto eccellente il suo di testa, sull'angolo battuto dal sinistro di Pyyhtia

72': Vigiani fa risedere in panchina Anatriello e mette Maltoni

76': bel fraseggio tra Kumi e casolari, con quest'ultimo che arriva a concludere e sigla il poker per i neroverdi

78': doppio cambio per Vigiani: Wallius e Mazia per Ebone e Maltoni, uscito per infortunio alla spalla

80': Anatriello subentra a Diop, per gli ultimi scorci di gara

85': la girata di Cannavaro di testa si stampa sullo spigolo dell'incrocio, sfiorando il pokerissimo

87': Menegazzo per Bynoe è l'ultima sostituzione possibile effettuata da Vigiani

88': Bigica leva dal rettangolo verde Kumi, autore di uno dei 4 gol, e mette Zaknic

90': Russo non riesce a iscriversi al taccuino dei marcatori. La sfera si stampa sull'ennesima traversa presa dai ragazzi di Bigica, e gioia del gol negata per lui

FISCHIO FINALE: E' show neroverde a Casteldebole. Partita a senso unico fin dall'inizio, netto e perentorio 4-1 degli ospiti in questo derby emiliano a una sola faccia. Tante annotazioni, ma che premiano di gran lunga la compagine di Bigica, che trova il decimo risultato utile consecutivo e si stanziano al quarto posto in attesa del risultato della Roma, impegnata nell'interessantissima sfida con la Fiorentina. Corsa ai piani alti della classifica, quindi, che rallenta, ma il Sassuolo non sembra essere della stessa idea e s'imbatte in una volata dalla bocca dolce. Continua la lunga striscia negativa, invece, del Bologna, per cui la via del successo sembra ormai tramontata. Ora sguardo rivolto indietro, dove le competitor possono creare qualche scherzetto ai rossoblù. 

 

IL TABELLINO DI BOLOGNA-SASSUOLO

Marcatori: 3' D'Andrea (S), 59' Casolari (S), 64' Kumi (S), 68' Diop (B)

Bologna: Bagnolini; Mercier, Amey, Motolese (dal 46' Maltoni, dal 78' Wallius), Stivanello, Corazza; Bynoe (dal 87' Menegazzo), Diop (dal 80' Anatriell) dal, Pyyhtia, Ebone (dal 78' Mazia), Raimondo. All: Luca Vigiani. A disposizione: Raffaelli, Franzini, Wallius, Maltoni, Anatriello, Mazia, Baroncioni, Busato, Bartha, Menegazzo

Sassuolo: Zacchi; Loeffen, Pieragnolo (dal 67' Toure), Casolari, Leone, Kumi (dal 88' Zaknic), Russo, D'Andrea (dal 67' Ajayi), Cinquegrano, Cannavaro, Bruno (dal 63' Abubakar) . All: Emiliano Bigica. A disposizione: Theiner, Abubakar, Baldari, Ajayi, Lolli, Mata, Toure, Ryan, Mandelli, Zaknic, Gori.

Arbitro: Marotta Maria, della sezione di Sapri

Assistenti: Sicurello Marco, della sezione di Seregno; Marchese Manuel, della sezione di Pavia

Ammoniti: Loeffen (S), Bagnolini (B), Pyyhtia (B), Leone (S)

Espulsi: Mercier (B), Loeffen (S)

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
UFFICIALE - Roma, Joao Costa prolunga con i giallorossi: la nuova scadenza

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }