Esclusive

ESCLUSIVA MP - Ascoli, D'Agostino pronto a salire in cattedra: dal possibile esordio al rinnovo di contratto

Dalla meravigliosa stagione nel Primavera2 un giovane vuole prendersi l'Ascoli e la Serie B

Karim Dafirbillah
14.06.2020 18:00

Mattia D'Agostino (Ascoli)

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

Partiti! Dopo quasi tre mesi e mezzo il nostro calcio è ripartito. Certo, con il ritorno delle due semifinali di Coppa Italia, ma comunque abbiamo rivisto i giocatori di quattro grandi squadre scendere in campo, seppur appesantiti dai carichi di lavoro e in un'atmosfera surreale, quella delle porte chiuse. Per la Serie A bisognerà aspettare il 20 alle ore 19:30 con la partita Torino-Parma, mentre per la Serie B soltanto tre giorni: mercoledì 17 alle 18:30, con la partita Ascoli-Cremonese, valevole per il recupero della 25ª Giornata.

LEGGI I PRIMAVERA CONVOCATI DA MISTER ABASCAL

Il 'nuovo' Ascoli di Abascal, dunque, aprirà le danze, magari con qualche giovane talento della Primavera da mettere in mostra tra i professionisti, come Mattia D'Agostino. Una grande stagione dell'Ascoli nel Primavera 2B, guidata dal mister spagnolo prima di passare in prima squadra dopo l'esonero di Zanetti, ed una grande stagione anche per l'esterno/attaccante. Aggregato con i 'grandi' per la ripresa del campionato, ha potuto testare la differenza degli allenamenti tra quelli dei suoi coetanei e quelli dei professionisti non facendosi condizionare dalla differenza di età e di velocità, anzi, cercando di dimostrare sempre più il suo valore, entrando anche in sintonia con loro per capirne sempre più i movimenti. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, D'Agostino avrà tempo per dimostrare il suo valore in cadetteria con Abascal pronto a concedergli spazio alla ripresa e con un contratto pronto ad essere rinnovato vista la volontà della società e del ragazzo di continuare il percorso con i bianconeri. In un mercato non 'ricco', basato principalmente sugli scambi e dove i giovani potrebbero essere i veri protagonisti, come stiamo dicendo da tempo, ma non solo noi, ovvio che anche Mattia ha attirato l'attenzione di molte squadre, ma con Abascal è facile immaginare che la sua permanenza è molto più che scontata. Bisogna solo aspettare un pochino e potremmo vedere un Ascoli con un passo un po' più 'dance' grazie anche al suo attaccante D'Agostino.

LEGGI IL FOCUS SULL'ESTERNO 'DANCE' MATTIA D'AGOSTINO

Riproduzione consentita previa citazione della fonte Mondoprimavera.com

 

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
Feralpisalò, presentati Pinardi e Lodi: "Lavoreremo per costruire un vivaio importante"