x

x

Brutta sconfitta per il Torino di mister Scurto, che non approfitta del passo falso del Milan e viene raggiunto in classifica dal Sassuolo. Una prestazione sotto le aspettative per i granata, che soffrono il dominio bianconero e provano a far male di rimessa. Le reti di Gil e Scienza chiudono il sipario sul derby della Mole e costringono il Torino agli straordinari per prendere il treno playoff. LA CRONACA DEL MATCH

torino
Dellavalle Torino - MARTINA CUTRONA

Le pagelle dei granata:

Abati ci prova, Muntu sotto tono

ABATI 5.5: quando viene chiamato in causa è una sicurezza, purtroppo non può nulla sui gol avversari

MARCHIORO 6: il piu' attivo e dinamico della difesa. La posizione arretrata di Pagnucco gli lascia molto spazio di manovra e lui se lo prende tutto, peccato i compagni non sfruttino i suoi cross

DELLAVALLE 6: nonostante il forcing offensivo degli avversari non si scompone e fa il massimo, buona prova del capitano granata

MENDES 5.5: decisivo in un paio di occasioni in chiusura, poi poco piu'. Si limita a difendere ma Mancini si stacca sempre bene dalla sua marcatura

MUNTU 5: spento e con poca voglia. Se c'è qualcosa che è mancato al Torino e la sua spinta sulla fascia. L'ex PSG ci ha abituato a prestazioni differenti. Dall'80' LONGONI SV

Silva il piu' convinto, Savva cambia il match

DALLA VECCHIA 5: fuori dalle dinamiche del match. La mezzala in maglia 30 fatica a trovare il suo ruolo in mezzo campo e si schiaccia insieme al resto della squadra nella prima frazione. Dal 46' SAVVA 7: con il suo ingresso il Torino diventa pericoloso dalle parti di Vinarcik, oltre alla garra però necessiterebbe di un pò di precisione sotto porta

RUSZEL 6.5: detta le geometrie della squadra ricevendo sempre la sfera in fase d'impostazione, attento anche in fase difensiva

SILVA 6: il piu' pericoloso dei suoi dalle parti di Vinarcik. Va spesso alla conclusione da fuori facendosi trovare sempre libero dopo essersi staccato dalla marcatura avversaria. Dal 57' PERCIUN 6: gara ordinata ma senza sussulti quella del 18 granata, Scurto avrebbe voluto piu' incisività

Ciammaglichella non punge, Njie scarico

CIAMMAGLICHELLA 4.5: sembra essere sempre fuori posizione. Tanto sacrificio ma oggi fatica e non poco, cestina l'unica occasione buona che gli capita

NJIE 5: come per Aaron non incide nel match ed è sempre troppo prevedibile, dubbiosa la scelta di tenerlo in campo da parte di Scurto

PADULA 5.5: tanta lotta in mezzo alle maglie della difesa bianconera. A tratti gioca quasi da seconda punta per aprire spazi ai compagni ma senza successo, la retroguardia avversaria non gli lascia spazi. Dal 46' GABELLINI 5: spesso e volentieri si perde tra le maglie della difesa avversaria senza riuscire a trovare spazi interessanti

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Lecce, Sticchi Damiani: "Salvezza? Risultato importante, per nulla banale"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }