Primavera 2B

Primavera 2B, Reggina-Pescara 3-3: festival del gol a Sant'Agata

Primavera 2B, la cronaca di Reggina-Pescara

Angelo Zarra
30.01.2021 00:30

TUTTE LE NEWS DI MERCATO AGGIORNATE

Nella settima giornata di Primavera 2, la Reggina attenderà in casa il Pescara nel Girone B. Gli amaranto non affrontano un buon periodo di forma, nelle prime quattro giornate hanno raccolto altrettante sconfitte e sono fermi al zero punti all'ultimo posto. Il Pescara invece sono reduci dalla larga vittoria interna per 6-0 sulla Salernitana che li hanno lanciati al terzo posto in classifica. Troverete la cronaca puntuale al termine della gara.

LA PARTITA

Festival del gol al Sant'Agata nella gara disputata questo pomeriggio tra Reggina e Pescara, valida per la settima giornata del campionato di Primavera 2. Partita giocata a ottimi ritmi fin dalle prime battute con gli ospiti che trovano prima il vantaggio con Chiarella su rigore, poi raddoppiano con Blanuta al 22'. Sul finire di primo tempo Vigliani riapre la gara con Vigliani, al 70' completano la rimonta con il rigore trasformato da Bezzon. Emozioni finite? Macchè. Al 77' il Pescara trova il vantaggio con Mercado ma, in pieno recupero, Irrera realizza il gol del pareggio per la Reggina.

Per gli amaranto si tratta del primo punto in questa stagione, il Delfino vince agguanta la testa della classifica insieme al Lecce.

IL TABELLINO DI REGGINA-PESCARA PRIMAVERA

Marcatori: 6' rig. Chiarella (P), 22' Blanuta (P), 44' Vigliani (R), 70' rig. Bezzon (R), 77' Mercado (P), 93' Irrera (R).

Reggina: Lofaro, Nemia, Foti, Traore (78' Irrera), Vigliani, Rechichi, Carlucci (78' Costantino), Scolaro (62' Provazza), Domanico (62' Zinno), Rao, Bezzon. All.: Falsini.

Pescara: Sorrentino, Staver, Quacquarelli, De Marzo (62' Madonna), Longobardi, Chiacchia, Chiarella (85' Dieye), Tringali, Blanuta (38' Kuqi), Mercado (85' Calio), Belloni (85' Mancini). All.: Iervese.

Arbitro: Sig. Madonia di Palermo.

 

Tabellino: tuttoreggina.com

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Da Graca stacca gli inseguitori
Juventus, i convocati per la sfida contro la Lazio: rientrano due pedine importanti