Primavera 1

Lazio-Genoa, le pagelle dei grifoni: Moro rapace d'area, Cleonise tecnica e velocità

Primavera 1, Lazio-Genoa: per i genoani secondo tempo trionfale

20.01.2020 17:23

Drago 6: partita tranquilla, a parte il goal subito. Mostra sicurezza tra i pali sostenuto da una coriacea difesa.

Picardo 6,5: copre bene la fascia di competenza, spesso si catapulta in attacco sostenendo la fase offensiva. Suo l’assist per il secondo goal.

Rizzo 6,5: autore di buone chiusure difensive, guida bene l’intero reparto difensivo.

Serpe 5,5: a volte mostra incertezze in alcuni movimenti con e senza palla, nel secondo tempo offre un sostanziale contributo al successo rossoblu.

Da Silva 5,5: si muove a fasi alterne, non costruisce molto (85’ Ruggeri s.v.).

Zennaro 6,5: prestazione buona, sempre presente nelle azioni più pericolose dei genoani, è stato uno dei protagonisti della rimonta (80’ Bianchi 6,5: buon tempismo in occasione del suo goal).

Rovella 7: mostra qualità tecniche importanti, dal suo piede nascono quasi tutte le azioni, spesso salta l’uomo con facilità.

Ebongue 5,5:  non entusiasma, segue poco le forate offensive, più presente nel secondo tempo.

Besaggio 6,5: inizia bene e finisce meglio. Davvero una positiva prestazione per il giovane grifone, mai domo neanche dopo il rassicurante vantaggio.

Moro 7,5: è stata la sua partita. Riesce a farsi trovare all’appuntamento con il goal per 3 volte, dimostrando di essere un goleador di razza.

Cleonise 7: veloce e intraprendente, sulla sua fascia son dolori per i difensori avversari. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Buso accorcia nel 2A, nel B Sueva sale in vetta
Cosenza, Ferraro: "Dispiace perdere così, fatti passi indietro"