Mattia Fiorini, capitano della Primavera della Fiorentina
Fiorentina

Roma-Fiorentina: le pagelle dei gigliati: Di Stefano goal dell'illusione, Neri assist-man, grande prestazione di Fiorini

Le pagelle della squadra viola

Alessandro Simeone
10.04.2021 19:26

Brancolini 6: come il suo collega della Roma non è mai chiamato a grandi interventi, viene freddato dagli undici metri da un chirurgico Tripi. 

Frison 5,5: pomeriggio di sofferenza per il difensore della Fiorentina che fatica a contenere Podgoreanu nell’uno contro uno. 

Pierozzi 6,5: presenza costante sulla fascia sinistra, spinge con decisone per tutto il match andando anche vicino al goal del raddoppio nella ripresa. Attento in fase difensiva. 

Chiti 6: contiene alla grande un pericolo come Ciervo, va in difficoltà nel secondo tempo dopo l'ingresso di Cassano.

Fiorini 7: uno dei migliori in campo, sempre attento sia in fase difensiva sia nell'impostazione, sfiora il goal con tiro da fuori area che esce di poco. 

Corradini 6: buona partita sia nella fase di interdizione sia in quella di impostazione nonostante una partita condizionata da un cartellino giallo preso a metà del primo tempo. 

Milani 6,5: giocatore di buona qualità tecnica, sempre nel vivo del gioco, da una sua combinazione a destra con Neri nasce l'azione che sblocca il match. (dal 77' Gentile s.v.)

Bianco 6,5: partita di sostanza e intensità della mezz'ala gigliata. 

Spalluto 6,5: tanto lavoro sporco e una prestazione generosa dell'attaccante viola che si mette a servizio della propria squadra. 

Di Stefano 7: non fa rimpiangere un'assenza pesante come quella di Monteanu, movimento da attaccante vero e grandissimo colpo di testa nell’occasione del goal del 1 a 0. (dal 77' Toci s.v.)

Neri 6,5: Suo il cross che porta al colpo di testa del vantaggio di Di Stefano, spinge sulla fascia con costanza ed aiuta la squadra alla grande in fase difensiva. (dal 65' Krastev 5,5: rientra in campo dopo due mesi dall'infortunio, gioca dei buoni venti minuti fino a quando un po' ingenuamente trattiene in area di rigore Bove). 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
Parma, scocca l’ora di Traorè: esordio in A per il classe 2004