(Via HV Giovanili Instagram)
Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Lecce-Hellas Verona 3-4: harakiri Haakmat, i tre punti vanno ai gialloblù

Primavera 1, la cronaca live di Lecce-Hellas Verona

21.02.2022 00:30

All'"Heffort Sport Village" va in scena quest'oggi la sfida fra i padroni di casa del Lecce e l'Hellas Verona, in un match valido per la 20^ giornata di questo Campionato Primavera 1. La partita si preannuncia avvincente e combattuta, visti i tre punti pesanti in palio: entrambe le squadre, infatti, sono in piena lotta per evitare le ultime posizioni della classifica, che vorrebbero dire play-out. E  se i padroni di casa, reduci da due sconfitte consecutive contro Bologna ed Empoli, vorranno sfruttare il fattore campo per ottenere finalmente un risultato positivo, d'altra parte gli ospiti, dopo il pareggio interno con la SPAL, vorranno dare continuità alle proprie prestazioni. Insomma, una gara aperta a qualsiasi risultato: chi la spunterà? Restate con noi di MondoPrimavera.com per scoprirlo, con la nostra cronaca testuale e il tabellino dettagliato dell'incontro.

LA PARTITA

1': SI COMINCIA! Al via Lecce-Hellas Verona, con il primo pallone giocato dai gialloblù!

3': Subito aggressiva la formazione ospite, che sta costringendo il Lecce nella propria metà campo. Ancora nessuna vera preoccupazione, però, per Samooja.

4': GOL VERONA! 0-1! Cross di Bragantini su calcio d'angolo dalla sinistra, Ghilardi è bravo a sgusciare fra i due centrali giallorossi e ha tutto il tempo per coordinarsi e concludere di testa a rete!

8': Lecce che fatica a costruire manovre con ordine e calma, complice il pressing scaligero che obbliga i giocatori avversari a buttare il pallone in avanti. Verona che sembra padrone del campo in questo avvio di gara.

12': Giro palla prolungato da parte dei giocatori del Verona, che però non trovano spazi per colpire. Molto compatto il Lecce in questi ultimi minuti.

17': Ci prova Salomaa, che raccoglie una deviazione di Carrozzo sul cross di Lemmens. Tiro murato dalla difesa gialloblù.

18': Salvataggio sulla linea! Cross dalla destra su cui esce male Kivila, pallone diretto verso la rete dopo un batti e ribatti che viene respinto sulla linea da Redondi!

21': Hellas meno propositivo, con il Lecce che ora fa la partita. Scaligeri che si affidano alle ripartenze in contropiede per far male alla difesa giallorossa, seppur senza successo.

28': Tanti lanci lunghi ad innescare gli attaccanti da una parte e dall'altra, quando ci avviciniamo alla mezz'ora di gioco. Ritmi che si sono un po' allentati con il passare dei minuti, con i pugliesi ancora a caccia del pari.

33': Si lotta soprattutto nella zona centrale del campo, con le due formazioni che continuano a scipparsi il pallone a vicenda. Lecce un po' troppo impreciso in fase di impostazione, con il Verona che non ha fretta nell'attaccare e attende gli avversari.

39': Occasione Lecce! Gonzalez innesca Salomaa sull'out di destra, il quale crossa poi in maniera precisa per Carrozzo: duello vinto con Redondi che però gli sporca il pallone, con il tiro dell'attaccante giallorosso che non inquadra lo specchio della porta!

41': GOL LECCE! 1-1! Cross di Salomaa dalla bandierina, pallone che arriva a Gonzalez che rimette in mezzo: il tiro-cross trova la deviazione di Ghilardi ed entra clamorosamente in rete!

44': Cartellino giallo per Macrì, che stende Pierobon al limite dell'area.

45': L'arbitro concede un minuto di recupero.

45': Fallo tattico di Sulemana, volto ad impedire la ripartenza di Gonzalez. L'arbitro estrae il cartellino.

45'+1': FINE PRIMO TEMPO! Punteggio parziale di 1-1 all'"Heffort Sport Village", dove il Lecce è da poco riuscito a rientrare in partita dopo il gol lampo di Ghilardi nei primi minuti di gara. I padroni di casa, un po' troppo imprecisi in fase di impostazione, hanno faticato a trovare spazi per far male a Kivila: dopo un pallone ribattuto sulla linea da Redondi è però arrivato il pari, con Gonzalez bravo a colpire di testa, prima della deviazione fondamentale di Ghilardi a spingere il pallone in rete. Hellas Verona che invece ha controllato per diversi minuti la gara, dopo una partenza sprint che ha permesso agli scaligeri di passare in vantaggio. Si attende un secondo tempo che si preannuncia ricco di emozioni.

46': SI RIPARTE! Al via il secondo di Lecce-Hellas Verona, con i padroni di casa a gestire il pallone!

47': GOL LECCE! 2-1! Erroraccio di Kivila che rinvia direttamente sui piedi di Johannsson, che da fuori prova il pallonetto di destro e scavalca il portiere avversario!

51': Hellas ora in evidente difficoltà, mentre il Lecce appare rinvigorito dopo il gol del vantaggio.

54': GOL VERONA! 2-2! Bel pallone in mezzo per Yeboah, che si gira, controlla e appoggia per Bragantini, che libera il sinistro dal limite e infila il pallone all'angolino!

56': GOL LECCE! 3-2! Torna subito in vantaggio il Lecce: cross di Nizet da calcio di punizione, pallone allontanato sui piedi di Scialanga che da fuori calcia col mancino al volo e conclude sotto l'incrocio dei pali!

60': GOL VERONA! 3-3! Manovrano gli scaligeri sulla sinistra, con Calabrese che crossa in direzione di Yeboah che devia il pallone quel tanto che basta per battere Samooja!

64': Squadre che ora si affrontano a viso aperto, senza timore di attaccare. Tanti cambi di gioco negli ultimi minuti.

67': Primo cambio della gara effettuato da mister Corrent. Finisce la partita di Flakus, dentro Mediero.

71': Hellas Verona che ora prende un po' più fiducia, dopo aver lasciato tanto terreno alle avanzate del Lecce.

75': Primo cambio anche per il Lecce, con Oltremarini che prende il posto di Scialanga.

77': Giallo per Johannsson, dopo un intervento duro su Mediero.

81': Rallentano i ritmi di questa gara, con le due squadre che non riescono a creare altre occasioni da gol.

82': GOL VERONA! 3-4! Parte nuovamente Calabrese sulla sinistra, cross in mezzo su cui prova a spazzare Haakmat: pallone però deviato alle spalle di un Samooja in uscita!

85': Cambi da ambo le parti. Per il Lecce entra Been al posto di Carrozzo, mentre per l'Hellas è il turno di Grassi, fuori Bragantini.

90': Il quarto uomo segnala 3 minuti di recupero.

90+2'': Lecce alla disperata ricerca del pari, mentre l'Hellas si chiude nella propria metà campo.

90'+3': CALCIO DI RIGORE PER L'HELLAS! Tiro di Mediero che si schianta su Haakmat in marcatura, con il pallone che gli finisce sul braccio: l'arbitro indica il dischetto!

90'+3': PARATO! Samooja in tuffo respinge il tiro di Terracciano!

90'+3': FINISCE QUI! LECCE 3-4 HELLAS VERONA! Secondo tempo entusiasmante all'"Heffort Sport Village", dove dopo una prima frazione chiusa sull'1-1 abbiamo assistito a ben 5 gol. Trova il vantaggio il Lecce con Johannsson, che con un pallonetto delizioso supera un Kivila tutt'altro che incolpevole: a mettere  aposto i conti ci pensa Bragantini, a cui però risponde Scialanga dopo soltanto 2 minuti. Yeboah riesce a riacciuffare il pari per gli scaligeri, mentre a 8' dalla fine il tocco sciagurato di Haakmat spinge la palla alle spalle di Samooja: è 3-4, e l'Hellas, nonostante il rigore sbagliato da Terracciano in pieno recupero, riesce ad ottenere tre punti sudatissimi che gli permettono di fare un balzo importante in classifica. Se infatti il Lecce rimane fermo a quota 18 punti in terzultima posizione, i veneti scavalcano Bologna ed Empoli, agganciando il tredicesimo posto ed uscendo, per ora, dalle zone calde della classifica.

(Ricarica la pagina per aggiornare la cronaca.)

IL TABELLINO DI LECCE-HELLAS VERONA

Marcatori: 4' Ghilardi (HV), 41' aut. Ghilardi (L), 47' Johannsson (L), 54' Bragantini (HV), 56' Scialanga (L), 60' Yeboah (HV), 82' aut. Haakmat (HV)
Lecce: Samooja, Lemmens, Haakmat, Hasic, Nizet, Gonzalez, Macrì, Johannsson, Salomaa, Carrozzo (85' Been), Scialanga (75' Oltremarini). A disp: Bufano, Dima, Russo, Pascalau, Dreier, Gallorini, Trezza, Coqu. All: Grieco.
Hellas Verona: Kivila, Redondi, Calabrese, Ghirardi, Bragantini (85' Grassi), Pierobon, Terracciano, Sulemana, Joselito, Flakus (67' Mediero), Yeboah. A disp: Boseggia, Patuzzo, Ebenguè, Florio, Kemppainen, Verzini, Cisse. All: Corrent.
Ammoniti: Macrì (L) Johannsson (L), Sulemana (HV), Mediero (HV).
Arbitro: sig. Pascarella sez. Nocera inferiore.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Viareggio Cup, terminato il sorteggio: i gironi completi