Hellas Verona (via Hellas Verona website)
Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Juventus-Hellas Verona 1-2: tonfo bianconero, gialloblù corsari a Vinovo

Primavera 1, la cronaca live di Juventus-Hellas Verona

05.04.2022 00:30

Fa capolino nel mezzo della settimana il Campionato Primavera 1, dopo un altro weekend di grande calcio, in una giornata in cui si giocherà l'unica partita ancora da recuperare. Si affronteranno infatti Juventus ed Hellas Verona, due squadre che stanno vivendo in modo molto diverso la stagione ma che saranno motivate a portare a casa i tre punti: se i bianconeri, infatti, in caso di vittoria potrebbero agganciare l'Inter al secondo posto in classifica, gli scaligeri, con tre punti in tasca, potrebbero momentaneamente uscire dalla zona calda dei play-out, scavalcando il Napoli. Insomma, le motivazioni non mancano, né da una parte né dall'altra: chi la spunterà? Restate con noi di MondoPrimavera.com per scoprirlo, con la nostra cronaca testuale e il tabellino dettagliato dell'incontro.

Ambrosino il nuovo “scugnizzo” del Napoli

LA  PARTITA

1': SI COMINCIA! Al via Juventus-Hellas Verona, con gli scaligeri a giocare il primo pallone del match!

3': Fase di studio tra le due squadre, con la Juventus maggiormente aggressiva che cerca spazi per fare male.

8': Continuano a spingere i bianconeri, gialloblù che provano a pressare alto ma che concedono molto spazio dietro per gli inserimenti di Chibozo e Mbangula.

9': Ci prova Chibozo, che prende velocità e dal limite libera il destro, colpendo però male il pallone.

15': Primo quarto d'ora di gara agli archivi, con la Juventus in cattedra che fa girare molto bene la sfera. Hellas Verona che non riesce a trovare spunti offensivi ma che riesce a limitare le offensive bianconere senza subire tiri verso lo specchio della porta.

18': Occasione Juve, con una bella azione orchestrata sulla destra per liberare Chibozo al centro. Tiro di piatto del 17 bianconero, ma troppo centrale per impensierire Kivila.

20': Ancora Juventus a caccia del gol, dopo una cavalcata sulla sinistra di Chibozo che serve Mbangula in area, ma il tiro di mancino del belga finisce comodo fra le braccia del portiere.

26': Provano a spingere ora gli ospiti, alzando il pressing; bianconeri leggermente in difficoltà in fase di impostazione.

27': Bonetti dalla lunghissima distanza, pallone troppo debole che termina la sua corsa a lato.

30': Occasione Juve! Corner dalla sinistra su cui esce malissimo Kivila, Bonetti dal limite prova il pallonetto ma colpisce in pieno la traversa!

31':  GOL JUVENTUS! 1-0! Calcio di punizione di Cerri ribattuto più volte in area, sulla destra è lo stesso numero 9 a sradicare il pallone a Mediero e a crossare sul secondo palo, dove Nzouango approfitta di un'indecisione di Kivila e di testa infila il pallone in rete!

33': Prova subito a spingere Yeboah, che vuole alzare il baricentro della squadra. Scaligeri ora in avanti a caccia del gol del pari.

37': Azione prolungata dei gialloblù, con Yeboah e Mediero che dialogano sul centro-sinistra alla ricerca di spazio. Conclusione infine del 9 scaligero, tiro murato che non crea problemi a Senko.

41': Occasione Juve! Discesa strepitosa di Muharemovic nella metà campo veronese, due avversari saltati e tiro a tu per tu con Kivila che esce, non di molto!

45': Il quarto uomo segnala un minuto di recupero.

45'+1': FINE PRIMO TEMPO! Al “Juventus Training Center” di Vinovo sono i bianconeri padroni di casa a condurre il match contro l'Hellas Verona, dopo un primo tempo giocato su ritmi alti e con diverse occasioni da rete. Molto bene i bianconeri, vicini al gol in diverse circostanze e che con Bonetti hanno anche colpito una traversa, prima di passare in vantaggio grazie al colpo di testa di Nzouango alla mezz'ora. Scaligeri che invece hanno avuto non poche difficoltà a rendersi pericolosi: solamente qualche guizzo di Yeboah ha permesso ai ragazzi di mister Corrent di farsi vedere dalle parti di Senko, senza tuttavia riuscire a impensierire l'estremo difensore bianconero.

46': INIZIO SECONDO TEMPO! Juventus che gioca il primo pallone della ripresa!

48': Bianconeri subito molto aggressivi, Verona schiacciato nella propria metà campo.

51': Prima ammonizione della gara, con Ebenguè che trattiene vistosamente Cerri per impedirgli di andare in porta.

52': Muharemovic direttamente da calcio di punizione, tiro centrale dalla lunga distanza che Kivila riesce a respingere.

53': Occasione Juve! Savona prova il cross basso, si infila Mbangula sul primo palo che calcia verso la porta: risponde Kivila in tuffo!

55': Cross di Rouhi sul secondo palo da corner, Nzouango apre il piatto ma trova la risposta di Kivila.

56': Ancora Juventus! Mbangula da posizione centrale prova il tiro, respinge ancora il portiere gialloblù!

57': Occasione Juventus! Cross di Rouhi per Cerri, destro al volo che esce di pochissimo oltre il secondo palo!

58': Doppio cambio per il Verona, con Flakus e Terracciano che lasciano il posto a Bragantini e Kemppainen.

59': GOL VERONA! 1-1! Pallone giocato in avanti per Bragantini, che sfrutta un'indecisione dei centrali bianconeri e da fuori riesce a calciare il pallone all'angolino, con un tiro imparabile per Senko!

63': Doppio cambio anche per i bianconeri di mister Bonatti. Turco e Mulazzi subentrano a Cerri e Rouhi.

65': Brutto intervento di Mediero su Mulazzi, l'arbitro senza esitazione estrae il cartellino.

67': Ci prova Omic, che batte un calcio di punizione dal limite conquistato da Chibozo. Destro a giro che esce di poco sopra la traversa.

67': Terzo cambio tra le fila gialloblù. Finisce qui la gara di Mediero, dentro Florio.

70': Cambio anche per la Juventus, con Hasa a sostituire Mbangula.

73': Continua a spingere la Juventus a caccia di un nuovo vantaggio, ma ha preso coraggio ora il Verona che cerca di far male ripartendo, affidandosi alla velocità del proprio tridente d'attacco.

76': Occasione Verona! Yeboah si accentra al limite dell'area, destro sporcato che termina di poco a lato!

79': Turra fallosamente su Chibozo, terzo giallo della gara per il capitano del Verona.

80': Altro cambio per gli scaligeri, è proprio Turra ad uscire dal campo e a fare spazio per Colistra.

81': Altro giallo per l'Hellas Verona, con Grassi che trattiene Mulazzi in modo molto evidente.

85': Primo giallo tra le fila bianconere, con Muharemovic che ferma fallosamente Bragantini.

86': Finisce la gara di Omic per i bianconeri, dentro Strijdonck.

89': Spinta disperata dei bianconeri ora, con il Verona chiuso nella propria metà campo a difendere l'1-1.

90': Fallo di Strijdonck ai danni di Pierobon, altra ammonizione tra le fila dei giocatori bianconeri.

90': Saranno quattro i minuti di recupero.

90'+1': GOL VERONA! 1-2! Yeboah si accentra dalla sinistra e addomestica un pallone alto, destro rasoterra che termina alle spalle di Senko!

90+4': Problemi per Sulemana, che solo ora si rialza da terra; De Angeli annuncia l'allungamento dei minuti di recupero.

90'+6': Espulso Mediero sulla panchina del Verona, forse per qualche parola di troppo.

90'+7': FINISCE QUI! JUVENTUS 1-2 HELLAS VERONA! Cade in casa la Juventus al “Juventus Training Center” di Vinovo, uscita sconfitta dall'Hellas Verona di mister Corrent. Dopo un primo tempo dominato dai bianconeri e un inizio di secondo tempo molto aggressivo da parte dei ragazzi di mister Bonatti, sono i cambi a stravolgere la gara: pochi secondi dopo il suo ingresso, infatti, Bragantini pareggia i conti per gli scaligeri. Doccia fredda per la Juventus, che pure continua ad attaccare ma non riesce a trovare la via della rete; e nel finale è Yeboah a chiudere definitivamente i conti, regalando i tre punti alla sua squadra. Juventus dunque ferma a 43 punti, mentre il Verona sale a quota 33 ed esce momentaneamente dalla zona play-out.

IL TABELLINO DI JUVENTUS-HELLAS VERONA

Marcatori: 31' Nzouango (J), 59' Bragantini (HV), 90'+1' Yeboah (HV)
Juventus: Senko, Savona, Nzouango, Muharemovic, Turicchia, Mbangula (70' Hasa), Bonetti, Omic (86' Strijdonck), Rouhi (63' Mulazzi), Chibozo, Cerri (63' Turco). A disp: Scaglia, Citi, Fiumanò, Doratiotto, Solberg, Ledonne, Sekularac, Maressa. All: Bonatti.
Hellas Verona: Kivila, Terracciano (58' Kemppainen), Ebenguè, Ghilardi, Grassi, Sulemana, Pierobon, Turra (80' Colistra), Yeboah, Flakus (58' Bragantini), Mediero (67' Florio).  A disp: Toniolo, Patuzzo, Redondi, Calabrese, Verzini, Caia, Cisse. All: Corrent.
Ammoniti: Muharemovic (J), Strijdonck (J), Ebenguè (HV), Turra (HV), Grassi (HV).
Espulsi: Mediero (HV).
Arbitro: sig. De Angeli.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Hellas Verona, colpo dalla Danimarca: preso Tochi Chukwuani