Foto: Benedetti/Ciurca via viareggiocup.com
Viareggio Cup

Garden City Panthers-Siena, le pagelle dei bianconeri: bene Mezzasoma e Pacini, Alessi goleador

Viareggio Cup, Garden City Panthers-Siena: le pagelle dei bianconeri

19.03.2022 20:00

Di Giorgio 6: sufficienza per l'estremo difensore della Siena: non viene quasi mai impegnato dai tentativi degli attaccanti nigeriani, sul gol di Osita non può fare nulla, l'errore è tutto di Samba.

Fiorini L. 6: prestazione sufficiente per il laterale bianconero: la sua partita dura solo 45 minuti nei quali non compie particolari errori. (46' Fiorini P. 6: sufficienza anche per lui, mette in mostra una prestazione simile a quella offerta dal compagno sostituito, senza sbagliare più di tanto).

Mezzasoma 6,5: buona partita per il vice-capitano dei toscani: gestisce bene entrambe le fasi, in particolare quella difensiva, dove protegge spesso la palla e riesce a ben contrastare il diretto avversario.

Di Paola 6: partita sufficiente per il centrale col numero 4: riesce a contrastare adeguatamente gli avversari nei duelli aerei, nonostante la fisicità dei nigeriani.

Samba 4,5: prestazione horror quella del difensore classe 2004: sul finire del primo tempo regala la palla a Osita permettendogli di segnare il definitivo 1-1, con un retropassaggio completamente errato. Per il resto del match sbaglia qualche pallone di troppo, forse anche condizionato dall'errore commesso.

Tatini 4,5: altra prestazione estremamente negativa per il centrocampista con il numero 6: sbaglia qualche pallone nel corso del match, ma l'episodio che condiziona la sua valutazione è quello sul finire del match dove commette un fallo bruttissimo che rischia di fare davvero male a Ojoko e rimedia un'espulsione meritata.

Danielli 5,5: leggera insufficienza per il capitano del Siena: sbaglia qualche pallone di troppo ed è spesso costretto alle cattive, come testimonia il giallo ricevuto. (46' Muresan 5,5: partita negativa anche per il numero 21: entra per dare più spinta, ma fallisce una nitida occasione nel finale e non si rende pericoloso nel resto del secondo tempo).

Alessi 6,5: buona partita per l'attaccante numero 9: non si fa vedere in molte occasioni, ma quando conta non si tira indietro e realizza dal dischetto, con qualche brivido, il momentaneo vantaggio. (76' Rosati Sv)

Bejan 5,5: leggera insufficienza per l'attaccante moldavo: non riesce a rendersi pericoloso quasi mai e trova la via della porta davvero in poche occasioni.

Hagbe 5,5: prestazione negativa per l'attaccante classe 2004: sbaglia diversi palloni, non si rende mai pericoloso e commette qualche fallo di troppo.

Pacini 6,5: buona prestazione per il numero 14: si guadagna il rigore del momentaneo vantaggio saltando il diretto avversario. Poi per il resto del match riesce comunque a creare delle occasioni pericolose.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 2, Cremonese-Como 2-4: harakiri finale dei grigiorossi