Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Napoli-Cagliari 1-2: sardi corsari di misura a Cercola, rossoblù che romperanno l'uovo di Pasqua al secondo posto

Primavera 1, la cronaca LIVE di Napoli-Cagliari

16.04.2022 00:30

Napoli e Cagliari in campo questa mattina apriranno la 29^ giornata del campionato Primavera 1. Reduce dal pareggio positivo sul campo dell'Inter martedì pomeriggio, i partenopei di Frustalupi sono alla ricerca di punti pesanti per evitare i play-out, ma affrontano un Cagliari che, con la vittoria interna di misura sul Torino è salito al secondo posto e proveranno in questa giornata a mettere margine dal terzo posto. Segui in diretta la gara su MondoPrimavera.com!

Ambrosino il nuovo “scugnizzo” del Napoli

LA CRONACA 

PARTITI! Fischio d'inizio dall'"Arena" di Cercola.

5' Saco si rende pericoloso con inserimenti mortiferi in area, bravo nelle sponde e utile nelle palle alte.

7' La ditta Luvumbo-Tramoni sta creando problemi ai partenopei nelle ripartenza, solo qualche tiro smorzato, però, per ora.

12' Problema per Gagliano che ha avuto la peggio in un contrasto con Barba. Minutaggio in Primavera per il classe 2000 nella gara di oggi, in prestito all'Avellino nella prima parte di stagione e rientrato ai ranghi a gennaio agli ordini di Mazzarri.

14' Entrambe le squadre aspettano l'errore avversario per colpire in ripartenza, equilibrio e ritmi bassi a Cercola.

15' RIGORE PER IL CAGLIARI! Intervento scellerato di Hysaj che stende Gagliano lontano dalla porta, mentre la punta sarda si stava defilando con il pallone.

16'⚽DESOGUS NON TRADISCE! Spiazzato Idasiak, 0-1.

25' Timida reazione del Napoli con qualche iniziativa di Vergara e Ambrosino, sardi sornioni pronti a colpire nuovamente negli spazi.

27' Tiro ambizioso di Cavuoti con il mancino, pallone che si spegne distante dallo specchio.

29' Primo tiro in porta del Napoli, diagonale di Ambrosino disinnescato da D'Aniello, ottimo strappo di D'Agostino in precedenza.

31' Calcio d'angolo velenoso dei partenopei, Costanzo non aggancia il pallone vagante.

35' Ancora protagonisti Vergara e Ambrosino, il “10!” partenopeo calcia con una rasoiata bloccata da D'Aniello.

41' Parapiglia tra le panchine viziato da una scaramuccia tra Iaccarino e Desogus: il 10 sardo aveva spinto il centrocampista del Napoli a palla lontana, facendo provocare la reazione del mediano di Frustalupi e la conseguente furia della panchina rossoblù.

45' ⌛FINE PRIMO TEMPO! Napoli che, per ora, paga un'ingenuità nel concedere il calcio di rigore, ma i partenopei hanno tenuto il pallino del gioco provando ad incidere nei pressi dell'area di D'Aniello. Cagliari atteso da un secondo tempo esigente.

46'⏳INIZIO SECONDO TEMPO! Si riparte a Cercola. Colpo di testa di Gagliano centrale su cross tagliato di Luvumbo dopo pochi secondi.

48' Bel destro di Zallu imbeccato da un cambio di gioco, pallone che esce fuori di qualche metro.

53' Luvumbo punta e salta Spavone, Idasiak copre bene lo specchio nel tentativo di pallonetto da posizione ravvicinata.

55' OCCASIONISSIMA PER IL NAPOLI! Retropassaggio folle di Iovu su cui Ambrosini si getta in scivolata per anticipare D'Aniello, sfera che rotola verso il fondo distante di pochi centimetri dal palo.

57' Azione da cinque stelle di Ambrosino che riceve il pallone da una rimessa e si rende protagonista di una percussione liberandosi di Conti, il suo piattone è troppo aperto per centrare la porta.

61'🔄Cioffi rileva Saco nel Napoli, mentre Yanken e Carboni entrano per Gagliano e Tramoni.

65' D'Agostino imbuca per Vergara, il trequartista azzurro si costruisce il tiro con il mancino in bocca a D'Aniello. 🟨Giallo per Zallu per una trattenuta reiterata su Cioffi.

67'🔄Fuori Desogus e dentro Sulis, cambio tattico per Agostini.

70' Iovu si arrampica e colpisce di testa su un cross di una punizione laterale.

71' LUVUMBO AD UN PASSO DAL GOL! Lavoro prezioso di Yanken e scarico per l'ex-Como, bravo a confezionare il diagonale mancino che sibila vicino al palo.

74'🟨Giallo per trattenuta per l'altro terzino sardo, Secci.

77'🔄Esce Acampa e torna dall'infortunio Marchisano.

79'⚽LUVUMBO LETALE! 0-2! Azione personale in ripartenza dell'angolano, l'ala di Agostini resiste al doppio intervento di Costanzo, salta anche Hysaj e incrocia per il raddoppio.

81' STREPITOSO IDASIAK! Iovu schiaccia da corner mettendo a dura prova l'estremo difensore di casa che si supera.

82'🔄Triplo cambio per Frustalupi: dentro Giannini, Gioielli e Pesce per Costanzo, Iaccarino e Vergara.

84'🔄Cambi finali anche per Agostini, con Vinciguerra e Vitale che entrano per Luvumbo e Zallu.

87' RIGORE PER IL NAPOLI! Secci frana su Ambrosino e concede un penalty sciocco.

88' ⚽AMBROSINO LA RIAPRE! Finale bollente a Cercola.

90'+2' D'ANIELLO SALVA IL RISULTATO! Strepitoso il portiere ospite sul diagonale bruciante di Pesce, si resta sul pari.

90'+3'🟨Gioco pericoloso e giallo per Ambrosino.

90'4' FINITA! La spunta il Cagliari, con il sudore nella fronte dopo un finale concitato, restano secondi i sardi e continuano a sorprendere, partenopei ancora lontani dalla salvezza matematica. Grazie per averci seguito, alla prossima!

IL TABELLINO DI NAPOLI-CAGLIARI PRIMAVERA

MARCATORI: 16' Desogus (C), 79' Luvumbo (C), 88' Ambrosino (N)

NAPOLI: Idasiak, Barba, Hysaj, Costanzo (dall'82' Gioielli); D'Agostino, Saco (dal 61' Cioffi), Iaccarino (dall'82' Pesce), Spavone, Acampa (dal 77' Marchisano); Vergara (dall'82' Giannini); Ambrosino. A disp. Boffelli, Gioielli, Pesce, Nosegbe, Di Dona, Marranzino, Pontillo, Giannini, De Marco, Mercurio (all. Frustalupi).

CAGLIARI: D'Aniello, Zallu (dall'84' Vitale), Palomba, Iovu, Secci; Cavuoti, Conti; Luvumbo (dall'84' Vinciguerra), Tramoni (dal 61' Carboni), Desogus (dal 67' Sulis); Gagliano (dal 61' Yanken). A disp. Fusco, Del Pupo, Masala, Corsini, Schirru, Vitale, Pulina, Vinciguerra, Sulis, Martino (all. Agostini).

ARBITRO: Signor Mario Perri sez. di Roma

AMMONITI: Zallu (C), Secci (C), Palomba (C), Ambrosino (N)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
[FINALE] - Primavera 1, Genoa-Inter 0-4: un secondo tempo in versione deluxe basta agli ospiti per guadagnare uno schiacciante successo