Pisa

Pescara-Pisa, le pagelle dei nerazzurri: gira male l'attacco, Falsettini migliore in campo

Le pagelle dei giocatori del Pisa

Manuel Contartese
23.05.2021 18:00

Falsettini 6,5 Vero, subisce tre reti, ma senza la sua grande prova di oggi queste sarebbero state molte di più. Nega la gioia del gol a Chiarella almeno due volte, più una su Longobardi ed un'altra su Belloni; forse un po' colpevole sul secondo gol, quello di Blanuta, ma fa il possibile per tenere a galla i suoi.

Mauro 5,5 Spinge molto, triangolando con Arapi e Susso, ma è spesso impreciso e non riesce mai a rendersi davvero pericoloso. Fatica parecchio anche in difesa: Chiarella lo supera molte volte in velocità e nello stretto.

Fischer 5,5 Come il compagno di reparto, anche lui fatica a rendersi pericoloso in avanti e a chiudere con efficacia sulle avanzate del Pescara da quel lato. Commette diversi errori sui passaggi, soprattutto quando sale per dare una mano ai centrocampisti. (Dal 67' Romeo 6 Con lui in campo la situazione migliora leggermente, complice anche la sua freschezza. Non basta tuttavia il suo contributo.

Bechini 6 Fa il possibile il capitano nerazzurro, guidando la manovra difensiva dei suoi. Regge bene gli scontri con Blanuta e si rende protagonista di diversi ottimi recuperi, che impediscono al Pescara di arrivare al tiro. (Dal 77' Macchi 5 Nemmeno due minuti dopo il suo ingresso Seck riesce a liberarsi della marcatura e a battere Falsettini. Sicuramente non un'entrata in campo fortunata.)

Gaffi 5,5 Diversi errori, soprattutto in fase di copertura e di marcatura. Alterna buoni interventi ad incertezze rischiose su cui Falsettini deve mettere più volte una pezza. (Dal 67' Mengue 5,5 Non si sente la sua freschezza in campo: Chiarella prima e Seck poi lo superano con discreta facilità. Il suo contributo alla fase difensiva del Pisa è inferiore rispetto a quanto ci si aspettava.)

Del Rosso 5,5 Tanta lotta nella zona mediana del campo e diversi palloni importanti recuperati: quando si tratta però di far ripartire l'azione sbaglia spesso a servire i compagni. Si fa vedere in avanti solo a risultato acquisito, con un paio id cross in are prontamente sventati da Chiacchia e Veroli.

Arapi 5,5 Anche lui, come Del Rosso, lotta molto a centrocampo cercando di stroncare sul nascere le offensive biancazzurre. Prova anche a portare il pallone in avanti, ma perdendo molte volte il possesso nei duelli 1 contro 1 o con dei tocchi troppo imprecisi.

Andreano 6 Ci prova stoicamente per tutti i 90 minuti, spingendo di continuo e provando a crearsi lo spazio giusto per il tiro o il cross. Mai però davvero pericoloso, anche a causa dell'ottima pressione della difesa avversaria.

Bertini 5,5 Svaria su tutto il fronte d'attacco, cercando lo spazio giusto per buttare palloni nel mezzo sperando nella deviazione aerea delle due punte. Sbaglia però molte volte, perdendo anche i duelli ocn i due terzini avversari. (Dal 57' Hanxhari 5,5 Dopo pochissimi minuti viene ammonito dall'arbitro, ed è costretto a giocare con il freno a mano tirato. Prova ad impostare qualche azione pericolosa su calcio piazzato, ma senza successo.)

Susso Bamba 5,5 Suo l'unico vero e proprio tiro del Pisa in questa gara, che rimane tuttavia un tentativo velleitario. Non basta certo a rendere la sua prova sufficiente, sebbene ci sia da riconoscere il lavoro fatto per provare a bucare la difesa avversaria.

Falconi 5 Assente quest'oggi il numero 11 nerazzurro, che non si fa mai vedere dalle parti di Sorrentino. tocca pochissimi palloni e non riesce mai a tentare la conclusione. (Dal 57' Panattoni 5,5 Si fa vedere nei primi minuti dopo il suo ingresso, facendo sperare in un cambio di marcia da parte dei giocatori del Pisa. Dopo poco, però, viene ingabbiato dalal retroguardia del Pescara e non riesce più a rendersi pericoloso.)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Lazio, esordio in Serie A per Marco Bertini