(Via Inter Twitter)
Inter

Inter-Milan, le pagelle dei Nerazzurri: Fabbian è l'uomo-ovunque, bene anche i fratelli Carboni

Le pagelle dei ragazzi di Chivu

09.05.2022 20:58

Botis 6: grande concentrazione per il portiere nerazzurro, sul gol di Nasti non può nulla e sulla rete di El Hilali la deviazione lo beffa. 

Silvestro 6: partita a corrente alternata, bene in partenza, si perde nella parte centrale per poi ritrovarsi nella ripresa, dove crea molto e si fa vedere anche in fase offensiva.

Hoti 6: la linea difensiva molto alta lo costringe a limitare i danni scappando all'indietro quando il Milan attacca in contropiede.

Cortinovis 5,5: troppo timido nel contrastare Nasti in occasione del primo gol ospite, nel complesso il meno convincente del reparto arretrato.

Franco Carboni 7: sottotono nel primo tempo; nella ripresa la metamorfosi, pronti, via e subito cross carico di effetto per il pareggio nerazzurro. Da lì in poi va quasi col pilota automatico, cavalcando in scioltezza la fascia.

Fabbian 7,5: il migliore in campo per i padroni di casa; è l'uomo-ovunque di questo pomeriggio, spesso e volentieri lo si trova in area avversaria per provare a marchiare a fuoco la partita col suo nome, riuscendo a trovare il gol che aveva indirizzato il Derby.

Sangalli 6,5: grande lavoro di copertura e di cerniera davanti ai centrali di difesa. Dall'87' Nunziatini S.V.

Casadei 6: sicuramente non la migliore delle sue prestazioni, la sufficienza però è d'obbligo per l'impegno e il lavoro senza palla. Dal 77' Moretti S.V.

Peschetola 6: parte con la quinta ingranata, buoni i suoi cross su cui però Zuberek non arriva. Cala col passare dei minuti. Dal 46' V.Carboni 6,5: la definizione di “decisivo”, entra e dà una scossa dalle fondamenta alla squadra. Suo l'assist per il 2-1, oltre alle numerose fiammate di talento che mandano in tilt la difesa avversaria.

Jurgens 5,5: il lavoro di sponda è buono e abbastanza continuo, ma sotto-porta ha la vista appannata. Dal 67' Abiuso 5,5: al fotofinish avrebbe l'occasione del match point, ma perde l'attimo e non riesce a portare a casa il colpo da 3 punti.

Zuberek 6,5: il gol di Fabbian è praticamente suo, provoca l'uscita di Desplanches e spalanca la strada al compagno per il 2-1.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Inter-Milan, le pagelle dei rossoneri: Nasti dominante, El Hilali entra e decide, molto bene i cambi